Maggio 24, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Vincitori di Oscar del Giappone | Nippon.com

Un elenco degli Academy Awards giapponesi, da Kurosawa Akira a Hamaguchi Ryūsuke.

Guida la mia autodiretto da Hamaguchi Ryūsuke, ha vinto l’Oscar al miglior lungometraggio internazionale il 27 marzo 2022, diventando l’ultimo film giapponese a ricevere un Oscar.

Negli anni ’50, tre film giapponesi hanno vinto premi onorari per il miglior film in lingua straniera prima che diventassero una categoria ufficiale: Rashmondiretto da Kurosawa Akira; Porta dell inferno, diretto da Kinugasa Teinosuke; e Miyamoto Musashi, diretto da Inagaki Hiroshi. Non è stato fino al 2009 che Takita Yōjiro’s Partenze ha preso un premio ufficiale. (Nel 2019, questa categoria è stata ribattezzata per diventare il premio per il miglior film internazionale.)

Qui, elenchiamo per intero i film e i registi giapponesi vincitori di Oscar.

Miglior film internazionale (2022)

Guida la mia auto (Hamaguchi Ryūsuke)


Le stelle Nishijima Hidetoshi (a sinistra) e Miura Tōko fiancheggiano il veicolo titolare di Drive My Car. (© 2021 Guida la mia auto comitato di produzione; fine amaro)

Miglior film in lingua straniera (2009)

Partenze (Takita Yojiro)

Il regista di Partenze Takita Yōjirō (a sinistra) detiene lo status di Oscar per il suo film, accanto alla star Motoki Masahiro, il 22 febbraio 2009. (© Reuters)
Partenze il regista Takita Yōjirō (a sinistra) detiene lo status di Oscar per il suo film, accanto alla star Motoki Masahiro, il 22 febbraio 2009. (© Reuters)

Miglior cortometraggio d’animazione (2009)

Cubi La Maison en Petits (Kato Kunio)

Il regista Katō Kunio il 22 febbraio 2009, con il suo status di Oscar per La Maison in Petits Cubes.  (© Reuters)
Il regista Katō Kunio il 22 febbraio 2009, con il suo status di Oscar Cubi La Maison en Petits. (© Reuters)

Miglior film d’animazione (2003)

Spirited Away (Miyazaki Hayao)

Chihiro protagonista de La città incantata con No-Face e Zeniba.  (© Studio Ghibli)
Il Spirited Away protagonista Chihiro con No-Face e Zeniba. (© Studio Ghibli)

Miglior documentario (cortometraggio) (1999)

I Personali (Ibi Keiko)

READ  Il Giappone allenta i controlli alle frontiere lunedì mentre il virus corona rallenta

Miglior film in lingua straniera (onorario) (1956)

Miyamoto Musashi (Inagaki Hiroshi)

Miglior film in lingua straniera (onorario) (1955)

Porta dell inferno (Kinugasa Teinosuke)

Miglior film in lingua straniera (onorario) (1952)

Rashmon (Kurosawa Akira)

Tra i giapponesi a ricevere gli Oscar, Umeki Miyoshi ha vinto nel 1958 il premio come migliore attrice non protagonista nel film statunitense Sayonaramentre Sakamoto Ryūichi è stato tra quelli premiati nel 1988 per la migliore colonna sonora per Bernardo Bertolucci L’ultimo imperatore. Wada Sanzō divenne la prima di tre vincitrici giapponesi per i migliori costumi nel 1955; Wada Emi ha vinto il premio nel 1986 e Ishioka Eiko nel 1993. Tsuji Kazuhiro ha vinto per il miglior trucco e acconciatura sia nel 2018 che nel 2020. I grandi del cinema Kurosawa Akira e Miyazaki Hayao hanno ricevuto gli Academy Honorary Awards rispettivamente nel 1990 e nel 2015.

(Pubblicato originariamente in giapponese. Foto banner: Hamaguchi Ryūsuke parla agli Academy Awards il 27 marzo 2022, dopo il suo Guida la mia auto vince l’Oscar per il miglior film internazionale. © Reuters.)