Ottobre 2, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Una straordinaria mostra celebra i millenni di maestri della lavorazione del legno in Giappone

Il Giappone è un paese con un forte senso delle proprie tradizioni e che fa uno sforzo attivo per mantenerle a livello pratico. E quindi, se sei interessato ad esplorare l’arte della lavorazione del legno, adorerai la prossima mostra della Japan House London, intitolata La linea dei falegnami: eredità della lavorazione del legno a Hida Takayama.

Inaugurata il 29 settembre, la mostra gratuita mette in evidenza come la città giapponese di Takayama, nella regione densamente boscosa di Hida nella prefettura di Gifu di Honshu, abbia una reputazione internazionale per i suoi falegnami altamente qualificati da oltre 1.300 anni.

Il titolo è un gioco di parole, riferito al lignaggio della lavorazione del legno in Hiba e un Sumi-tsubo, alias linea dei falegnami: uno strumento utilizzato per tracciare linee rette sul legno.

Eredità straordinaria

La mostra celebra l’essenza dell’artigianato giapponese attraverso la storia di un’eredità duratura della lavorazione del legno coltivata nella regione densamente boscosa di Hida nella prefettura di Gifu, nel Giappone centrale. Dalle materie prime delle foreste di Hida e dagli strumenti sviluppati per lavorarle al coinvolgimento dell’artigianato Hida nel design globale del mobile di oggi, i visitatori della mostra sono immersi nella straordinaria eredità dell’artigianato.

Registrate per la prima volta nell’VIII secolo, le abilità di lavorazione del legno degli artigiani Hida furono fornite alla capitale imperiale al posto della tassazione, tale era l’importanza attribuita alle tecniche di falegnameria ivi originarie. Fu la loro incredibile abilità che costruì molti dei famosi santuari e templi che esistono ancora oggi nelle antiche capitali di Nara e Kyoto.

La linea dei falegnami. Credito: Igarashi Junya

A partire dal legno stesso, la mostra gratuita esplora strumenti, tecniche e prodotti sinonimo dell’eredità della lavorazione del legno di Hida. Più di un millennio di storia della lavorazione del legno è raccontato attraverso mostre, che vanno dalle opere di storici intagliatori del legno a esempi interattivi di falegnameria tipici del Giappone, oltre al design contemporaneo di sedie con influenze internazionali.

La tradizione incontra la tecnologia

I visitatori della mostra incontrano una serie di installazioni che dimostrano l’eredità di abilità e innovazione che scorre come un filo continuo attraverso la storia della lavorazione del legno di Hida.

Questi esplorano un’ampia gamma di tecniche e materiali di artigianato del legno, tra cui ‘ichii ittō-bori’ (sculture scolpite dal tasso giapponese), mageki alias la curvatura del legno (un elemento vitale della produzione contemporanea di mobili), reticoli e magistrali tecniche di giunzione.

La mostra mette in luce anche il punto in cui secoli di tradizione incontrano nuove tecnologie, mantenendo stili di vita lavorativi e adattandosi a nuovi metodi di produzione. Hida vanta un’eredità di design di eccellenza che continua ancora oggi, esemplificata da produttori come il celebre produttore di mobili Hida Sangyō.

La linea dei falegnami.  Credito: Igarashi Junya

La linea dei falegnami. Credito: Igarashi Junya

Vedrai anche una gamma stimolante di prodotti della regione, tra cui delicati oggetti in lacca Hida-shunkei, intricati intrecci di kumiko e il culmine di diverse tecniche artigianali nella creazione di yatai: grandi e decorati carri allegorici che vengono fatti sfilare intorno al città durante lo spettacolare Festival di Takayama che si tiene due volte all’anno.

Canzone celebrativa

Tuttavia, come suggerisce il titolo della mostra, sono principalmente gli artigiani di Hida il cuore della linea dei falegnami. Questa mostra mette in luce le capacità e la vita di coloro i cui mezzi di sussistenza sono dipesi, e dipendono ancora, dal lavoro con i materiali naturali del loro ambiente locale.

I visitatori possono entrare in contatto con loro ascoltando la ‘medeta’, una canzone celebrativa cantata dai residenti della regione di Hida, nonché attraverso paesaggi sonori che consentono al visitatore di abitare nel mondo degli artigiani.

Come spiega Simon Wright, direttore della programmazione alla Japan House London: “La leggendaria tradizione della lavorazione del legno della regione di Hida in Giappone – Hida no Takumi – continua a informare il presente e il futuro dell’industria e del design nell’area. Le montagne densamente boscose che circondano la città di Takayama per generazioni hanno continuamente fornito i doni della natura che hanno contribuito a mantenere i mezzi di sussistenza dei suoi abitanti.

“Questa eredità è un filo conduttore in tutta la storia di questa regione, fornendo un rispettato lignaggio della lavorazione del legno e la nostra storia per The Carpenters’ Line”.

La mostra va dal 29 settembre al 29 gennaio 2023 presso la Japan House London, 101-111 Kensington High St, London W8 5SA. L’ingresso è gratuito ma è consigliata la prenotazione, al Sito web della Japan House London.

Inoltre, una serie di eventi e workshop a tema accompagneranno la mostra, con ulteriori dettagli che verranno annunciati nelle prossime settimane.

READ  `Portare la natura in': i giardini giapponesi parlano da soli oggi