Settembre 24, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Torna sul palco il pianista giapponese aggredito a New York

Il pianista jazz giapponese che è stato ferito in un attacco a una stazione della metropolitana di New York l’anno scorso è tornato al famoso jazz club della città.

La spalla destra di Unno Thaddeus si è rotta quando è stato colpito da un gruppo di otto persone a settembre. L’incidente arriva in un momento in cui nella città degli Stati Uniti vengono segnalati una serie di crimini d’odio contro gli asiatici.

Unno è stato riabilitato in Giappone prima di tornare a New York, dove ha dato il suo primo spettacolo dopo l’attacco al Blue Knot Jazz Club di venerdì.

Il movimento della spalla di Unno è basso e in attesa di una seconda operazione. Ma era felice durante la sua prestazione e il suo infortunio non sembrava influenzare il suo gioco.

Dopo lo spettacolo, Unno si è detto grato di poter suonare di nuovo con i suoi colleghi musicisti. Quando è tornato sul palco ha detto che era pieno di emozione.

Una donna giapponese che vive a New York ha detto di ricordare chiaramente l’incidente ed è stata contenta di vedere l’artista tornare. La performance di Unno è stata così buona che le persone che non sapevano dell’attacco non sapevano che era stato attaccato, ha detto.

I crimini d’odio contro gli asiatici sono in aumento negli Stati Uniti.

READ  Il Giappone estende il blocco di emergenza del governo con l'aumento dei casi