Luglio 7, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Stati Uniti, Giappone e Corea del Sud si concentrano sui semiconduttori mentre Biden visita l’Asia

TOKYO – Come presidente degli Stati Uniti Joe Biden visita il Giappone e la Corea del Sud, i tre paesi sono alla ricerca di un terreno comune sulla scena mondiale. Un posto in cui lo stanno trovando sono i semiconduttori.

Una prima tappa per Biden nel suo primo giro in Asia da presidente era una fabbrica Samsung in Corea del Sud.

“Questi piccoli chip, spessi solo pochi nanometri, sono la chiave per spingerci nella prossima era dello sviluppo tecnologico dell’umanità”, ha detto Biden venerdì.

Il nuovo presidente della Corea del Sud, Yoon Suk-yeol, ha dichiarato durante il fine settimana che lui e Biden “hanno visitato quello che può essere descritto come l'”epicentro globale” dell’industria dei semiconduttori all’avanguardia. Lì, ho potuto sentire la forza del nostro alleanza economica e tecnologica.”

I chip sono parte integrante di tutto, dalle automobili agli elettrodomestici, e svolgeranno un ruolo essenziale nello sviluppo dell’intelligenza artificiale e delle tecnologie quantistiche. I leader dei tre paesi hanno evitato di menzionare la Cina quando si tratta di semiconduttori, ma anche i controlli sulle esportazioni sono all’ordine del giorno.

“La cosa principale di interesse per gli investitori [from Biden’s trip to Asia] potrebbe essere quello che dicono sulle catene di approvvigionamento e sui semiconduttori e quanto si allineano sui controlli sulle esportazioni di tecnologie sensibili verso la Cina e sugli investimenti negli Stati Uniti “, ha affermato Michael J. Green, vicepresidente senior per l’Asia e il Giappone, presidente del Center for Strategic and Studi internazionali.

Lunedì, la segretaria al Commercio degli Stati Uniti Gina Raimondo ha incontrato il suo omologo giapponese, Koichi Hagiuda, a Tokyo. I due hanno discusso di “cooperazione in campi come i semiconduttori e il controllo delle esportazioni”, secondo una traduzione della CNBC di una dichiarazione del Ministero dell’Economia, del Commercio e dell’Industria giapponese.

Il Giappone e la Corea del Sud sono alleati americani di lunga data ed entrambi sono potenze tecnologiche. Ma a partire dal 2020, anche i due paesi lo hanno fatto maggiori relazioni di esportazione con la Cina di quanto non facciano con gli Stati Uniti

politica statunitense