Maggio 29, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Sondaggio: la passione di Taiwan per il Giappone raggiunge livelli record

TAIPEI – Il Giappone è ancora una volta il Paese più amato dai taiwanesi e la nazione con cui vogliono più instaurare rapporti amichevoli, secondo un sondaggio.

Il sondaggio di gennaio è stato il settimo dall’anno fiscale 2008 condotto dall’ufficio di Taipei della Japan-Taiwan Exchange Association, considerato l’equivalente di un’ambasciata giapponese a Taiwan.

Fa le stesse domande a circa 1.000 taiwanesi di età compresa tra i 20 e gli 80 anni.

Per la domanda su quale paese o regione gli piace di più, il Giappone è stato scelto da un record del 60% degli intervistati, battendo il precedente massimo del 59% che aveva scelto il Giappone nel precedente sondaggio nell’anno fiscale 2018.

Un rapporto record del 46% ha anche scelto il Giappone come paese o regione con cui desidera essere più amico. Questo era in aumento rispetto al 37 percento nel sondaggio fiscale 2018.

La Cina è stata il secondo “paese o regione più apprezzato”, ma è stata scelta solo dal 5% degli intervistati, in calo rispetto all’8% nel sondaggio fiscale 2018.

Gli Stati Uniti sono stati selezionati dal 24% degli intervistati come il paese o la regione con cui i taiwanesi dovrebbero essere più amichevoli, rispetto al 15%. Gli Stati Uniti si sono piazzati al secondo posto dietro al Giappone in questa categoria.

Altri record sono stati stabiliti per le opinioni positive taiwanesi sul Giappone.

Il 70% ha affermato che Giappone e Taiwan mantengono attualmente un buon rapporto, in aumento del 17% rispetto al sondaggio fiscale 2018.

La percentuale di intervistati che ha affermato che il Giappone è un paese di cui ci si può fidare ha raggiunto il 60%, un altro record, dal 50% del sondaggio precedente.

READ  Schermi TV da leccarsi creati da un professore giapponese per il "cibo lontano"

Dopo che l’indagine fiscale 2018 è stata condotta, il governo giapponese ha fornito a Taiwan il vaccino COVID-19 durante la pandemia.

Anche il Giappone ha aumentato le importazioni di ananas taiwanesi dopo che la Cina li ha banditi lo scorso anno.

Queste e altre mosse del Giappone hanno probabilmente portato a una visione più positiva del paese da parte dei taiwanesi.

I risultati dell’ultimo sondaggio hanno anche chiarito che i sentimenti verso la Cina si stanno raffreddando tra i taiwanesi.

Solo il 15% di loro ha scelto la Cina come paese con cui dovrebbe essere più amichevole.

Questa era meno della metà del 31% che ha scelto la Cina nel sondaggio precedente e ha posizionato il paese al terzo posto nella classifica.

È stata anche la prima volta che la Cina ha ottenuto un punteggio inferiore agli Stati Uniti per questa domanda.

Per la domanda che chiede agli intervistati di scegliere un paese o una regione che influenza maggiormente Taiwan, solo il 25% ha scelto la Cina, molto meno del 45% dell’ultima volta.

Ancora una volta, gli Stati Uniti hanno superato per la prima volta la Cina in questa categoria.

Il cinquantotto percento ha scelto gli Stati Uniti come i più influenti per Taiwan, rispetto al 33 percento dell’ultimo sondaggio.

Il 13% ha scelto il Giappone, in leggero calo rispetto al 15% del sondaggio precedente.