Settembre 24, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Rapporti: il russo dice di aver nuotato in Giappone, in cerca di asilo

Un uomo russo controllato sia da Tokyo che da Mosca è stato trovato e sta cercando asilo a Wetsuit, Hokkaido, l’isola principale settentrionale del Giappone, hanno detto i funzionari mercoledì.

L’uomo è stato trovato nella città di Shibetsu, sulla costa di Hokkaido, sull’isola di Gunashiri, una delle quattro isole controllate dalla Russia rivendicate dai due paesi, secondo quanto riportato dai media giapponesi. Ha detto di aver nuotato per circa 20 chilometri (12 miglia) fino a Hokkaido per chiedere asilo.

L’uomo indossava una muta lo scorso giovedì ed è stato scoperto da un locale. L’ufficio regionale per l’immigrazione di Sapporo ha dichiarato mercoledì che sarebbe stato interrogato dai funzionari dell’immigrazione a seguito di un’indagine iniziale della polizia per determinare se fosse idoneo al permesso di atterraggio temporaneo o allo status di rifugiato o soggetto a espulsione.

L’ufficio immigrazione si è rifiutato di fornire la sua identità e altri dettagli, incluso come è arrivato a Hokkaido.

In una dichiarazione su Facebook all’inizio di questa settimana, l’ambasciata russa in Giappone ha chiesto alle autorità giapponesi di spiegare lo stato dell’uomo identificato come V-FV Nokarde.

Il Giappone rivendica quattro isole, che chiama Territori del Nord. L’Unione Sovietica li catturò negli ultimi giorni della seconda guerra mondiale e questa controversia impedì loro di firmare il trattato di pace.

Decenni di sforzi per negoziare una soluzione non hanno prodotto risultati definitivi.

___

Questo articolo corregge l’ortografia dell’isola per Kunashiri invece di Kuhashiri.

READ  In Giappone la novità si riferisce alle stagioni