Maggio 24, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Prossima indagine privata sull’attività manifatturiera cinese

SINGAPORE – Le azioni dell’Asia-Pacifico sono scese venerdì mattina dopo le perdite notturne di Wall Street, con gli investitori che guardano avanti alla pubblicazione di un’indagine privata sull’attività manifatturiera cinese a marzo.

Il Nikkei 225 è scivolato dell’1,29%, come azioni di Gruppo Softbank è sceso di oltre il 2%, mentre l’indice Topix è sceso dell’1,2%.

Il sentimento dei grandi produttori giapponesi si è inasprito nei tre mesi fino a marzo, secondo il Banca del Giappone sondaggio trimestrale sul sentiment aziendale di Tankan. L’indice principale del sentiment dei grandi produttori si è attestato a 14, in calo rispetto alla lettura di 17 del trimestre precedente.

In Corea del Sud, il Kospi è sceso dello 0,65%. dell’Australia S&P/ASX 200 ha perso circa lo 0,2% negli scambi mattutini.

L’indice MSCI più ampio dell’Asia-Pacifico al di fuori del Giappone è sceso dello 0,22%.

Guarda i dati economici della Cina

Guardando al futuro, l’indice dei responsabili degli acquisti di produzione Caixin / Markit sarà pubblicato alle 9:45 HK / SIN.

I dati pubblicati giovedì hanno mostrato una contrazione dell’attività delle fabbriche cinesi a marzo, con il PMI manifatturiero ufficiale che si è attestato a 49,5, al di sotto della lettura di febbraio di 50,2. Il segno di 50 punti nelle letture del PMI separa la crescita dalla contrazione. Le letture del PMI sono sequenziali e rappresentano l’espansione o la contrazione di mese in mese.

I dati arrivano mentre la Cina combatte la sua epidemia di Covid-19 più grave dall’inizio della pandemia.

Scelte di titoli e tendenze di investimento da CNBC Pro:

Durante la notte negli Stati Uniti, l’S&P 500 è sceso di circa l’1,57% a 4.530,41. Il Dow Jones Industrial Average è scivolato di 550,46 punti, o dell’1,56%, a 34.678,35. Il Nasdaq Composite è sceso dell’1,54% a 14.220,52.

Le perdite a Wall Street sono arrivate come il 2 anni e Tesoro USA a 10 anni rendimenti brevemente invertito per la prima volta dal 2019, una mossa che è vista come un potenziale segnale di avvertimento di una futura recessione. Lo spread a 2 e 10 anni è stato l’ultimo in territorio negativo prima che i blocchi pandemici mandassero l’economia globale in una forte recessione all’inizio del 2020.

Il rendimento del Buono del Tesoro a 2 anni si è attestato l’ultima volta al 2,3547%, mentre il rendimento a 10 anni era al 2,3635%.

Valute

Il Indice del dollaro USAche segue il biglietto verde contro un paniere dei suoi pari, era a 98,318 a seguito di un recente rimbalzo da livelli inferiori a 98.

Il yen Giapponese scambiato a 121,80 per dollaro, più forte dei livelli sopra 122 visti ieri contro il biglietto verde. Il dollaro australiano passato di mano a 0,7486$, fuori dai livelli intorno a 0,747$ visti ieri.

READ  I sondaggi suggeriscono che la coalizione di governo del Giappone vincerà la maggioranza alle elezioni