Ottobre 2, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Possiamo scegliere la costosa anguria giapponese in una prova di assaggio alla cieca?

Il gusto non è l’unico fattore determinante per la frutta costosa in Giappone.

Tutti i membri del nostro team di lingua giapponese sono orgogliosi delle loro capacità di test del gusto. Sia che stiano mangiando hot dog o pane al curryla loro fiducia nel produrre eccellenti note di degustazione non ha rivali, ma ci sono due cose che, per loro stessa ammissione, tendono a farle inciampare, e questo è condimenti e frutta.

Quindi, al fine di migliorare le proprie abilità, la banda è stata cibi di lusso costosi e alla cieca insieme a versioni più economiche, per vedere se riescono ad affinare i loro palati. Ultimamente sono diventati piuttosto bravi a scegliere l’oggetto più costoso nelle loro degustazioni alla cieca, ma per impedire loro di diventare troppo arroganti, il nostro capo ha deciso di lanciargli una palla curva, o dovremmo dire anguria curva.

▼ Siamo pronti a prendere qualunque cosa ci lanci addosso, capo!

Detto questo, passiamo ai meloni. I due che sono stati preparati oggi variano notevolmente in termini di prezzo e dimensioni, con quello a sinistra che costa 5.400 yen (US $ 38,96) dal grande magazzino Isetan e quello a destra che costa 1.980 yen, da un supermercato giapponese.

Nonostante le loro differenze, entrambi questi esemplari sono in realtà chiamati “Prefettura di Yamagata Obanazawa” angurie, il che significa che sono della stessa varietà ed entrambe prodotte a Obanazawa, Yamagata. Quello acquistato in un grande magazzino è circa 2,5 volte più costoso di quello acquistato al supermercato e, sebbene ci siano alcune differenze visive tra di loro, i nostri tester del gusto non lo sapranno perché saranno bendati per la degustazione.

READ  Olimpiadi-Pattinaggio di velocità-Paesi rivali infrangono il dominio olandese

▼ Frutta costosa (in alto) e frutta meno costosa (in basso).

Quindi andiamo al punto e vediamo se i nostri giornalisti possono scegliere la varietà più costosa!

PK Sanjun: B

“Onestamente, nessuno dei due si sente a buon mercato. I loro livelli di dolcezza di picco sono quasi gli stessi, quindi potrebbe esserci un leggero margine di errore qui. Tuttavia, ho sentito che la dolcezza di A svaniva mentre mangiavo verso l’esterno dell’anguria. Naturalmente, lo stesso vale per B, ma sento che anche la parte più vicina alla pelle è rimasta dolce in una certa misura”.

Vai Hatori: B

“Adoro l’anguria ma non riesco a distinguere la differenza solo dal gusto. Entrambi hanno una consistenza simile, ma A è un po’ più simile a un melone, mentre B è più arioso. B ha anche un sapore leggermente più forte. È difficile, però, perché sono entrambi deliziosi”.

Masanuki Sunakoma: A

“Non mi piacciono molto i cocomeri perché non mi piace avere a che fare con i semi. Bene… anche B era buono, ma aveva più un’atmosfera da adulto. A sembra che sia cresciuto per essere delizioso, e B sembra che sia cresciuto allo stato brado”.

Ahiruneko: A

“Mi piace l’anguria. Penso che sia A puramente dall’impressione che ho del contenuto di zucchero. B ha una consistenza croccante, ma A era morbido. La consistenza potrebbe non essere sufficiente per dire la differenza, quindi ho preso la mia decisione in base al contenuto di zucchero. Entrambi erano dolci, ma quando l’ho mangiato dopo A, B sembrava leggermente inferiore. A è al di sopra della media in termini di cocomeri che ho mangiato finora. Ma comunque è difficile decidere”.

Sig. Sato: B

READ  Il Giappone contro la Gran Bretagna è in TV? Come visualizzare l'orario del calcio d'inizio, il canale e la partita di Tokyo 2020

“A va bene. Ma va bene anche B. Sono fiducioso con questo, però. La dolcezza non cambia molto, ma la consistenza è diversa. A non è affatto male, ma ha una sensazione familiare. Vista l’eleganza, scommetto su B”.

Takeshi Harada: B

“Non mi piace molto l’anguria, ma A è dolce. Bene, quello che voglio dire è che sembrava che fosse una dolcezza di buona qualità. Ma entrambi sono deliziosi.

Nakazawa: B

“Quando ero piccola mangiavo molto l’anguria. A era dolce e delizioso, ma anche B è delizioso. Il gusto è lo stesso, la dolcezza verso l’esterno è la stessa e la succosità è la stessa. Tuttavia, c’erano meno semi in B. Questa è l’unica informazione di cui ho bisogno”.

Ikuna Kamezawa: B

“La mia città natale è famosa per l’anguria e ne ho mangiata troppa, quindi ho iniziato a detestarla. Ma il gusto di B è migliore! È straordinariamente dolce. Anche A era abbastanza delizioso, ma una volta che mangi B, sembra… un po’ inferiore? L’unica differenza è la dolcezza, tutto il resto è uguale. La consistenza non cambia molto, ma B è straordinariamente più dolce.

Se hai tenuto traccia delle risposte, dei nostri otto tester del gusto, due hanno scelto A e sei hanno scelto B. Ciò significa che oggi avremmo una squadra vincente e una perdente, e sarebbero le sei a destra o Masanuki e Ahiruneko a sinistra nella foto qui sotto.

▼ Rullo di tamburi per favore…

▼ I vincitori sono…tlui sei a destra, con l’anguria B!

Masanuki e Ahiruneko abbassavano la testa per la vergogna mentre i loro colleghi battevano l’aria a pugni e gongolavano per la loro vittoria.

▼ Ikuna, con una percentuale di successo dell’88,8%.: “La dolcezza era completamente diversa!”

READ  Rivivere l'immaginario olimpico

▼ Seiji (tasso di successo: 83,3 percento): “Te l’avevo detto che B con meno semi sarebbe stato più costoso!”

▼ PK (tasso di successo: 70,5 percento): “B era ancora dolce vicino alla pelle.”

▼ Takeshi (66,7 percento): “A era dolce, ma B era elegante.”

▼ Vai (67 percento): “B arioso!”

▼ Ahiruneko (57,1 percento): “Bu… ma per quanto riguarda il contenuto di zucchero di A???”

▼ Masanuki (56,2 percento): “Ma B era un cocomero dal sapore selvaggio!”

Anche se oggi Ahiruneko e Masanuki erano dalla parte dei perdenti, potevano almeno trovare conforto nel fatto di non essere il membro della squadra più in basso in termini di successo complessivo in queste sfide.

Quel titolo va a…

▼ Sig. Sato (53,8 per cento): “Le fibre dei cocomeri erano diverse.”

Se desideri vedere il test del gusto con gli occhi bendati mentre si svolge, guarda il video qui sotto:

Alla fine della giornata, sembra che i nostri assaggiatori abbiano un debole per l’anguria, con il 75% di loro in grado di scegliere la varietà più costosa. La sfida è tutt’altro che finita, però, quindi la classifica attuale cambierà sicuramente, soprattutto se il signor Sato continuerà a mangiare. questi costosi panini alla frutta!

Foto © SoraNews24
● Vuoi conoscere gli ultimi articoli di SoraNews24 non appena vengono pubblicati? Seguici su Facebook e Twitter!
[ Read in Japanese ]