Maggio 24, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Possiamo ricreare con successo le ricette del libro di cucina di Snoop Dogg in Giappone? 【SoraKitchen

Scopriamo se c’è o meno una curva di apprendimento La cucina di Tha Boss Dogg.

Non è sempre facile realizzare ricette non giapponesi in modo autentico in Giappone, ma poi ci sono ricette deliziose in tutto il mondo, come Snoop Dogg’s. Per celebrare la versione tradotta in giapponese del ricettario di Snoop Dogg Dal truffatore al cuocoil nostro giornalista in lingua giapponese Egawa Tasuku ha provato un paio di ricette dalla sua edizione in lingua inglese per vedere quanto poteva avvicinarsi al sapore originale.

▼ Riusciremo a soddisfare gli standard di Snoop Dogg?

Il suo viaggio è iniziato nella sezione inglese della libreria giapponese Kinokuniya, dove si è aggiudicato l’edizione inglese di From Crook to Cook per 3.602 yen (US $ 31,36). Considerando che l’edizione giapponese sarà venduta per 3.410 yen, era contento che non fosse una differenza di prezzo eccessiva.

▼ Ecco una delle ricette che ha scelto: la classica italiana.

Egawa ha deciso di realizzare due ricette: Spaghetti alla cappa e il Così Pulito Noi Sporco Martini. Il primo sembrava una semplice ricetta di spaghetti e polpette, e anche il martini era piuttosto semplice, soprattutto per qualcuno che non era uno chef esperto come Egawa. Era entusiasta di vedere come sarebbero stati tradotti nella versione giapponese.

▼ Sei anche sporca, Egawa?

Dal momento che Egawa non ha una cucina funzionante a casa, ha utilizzato la cucina dell’ufficio per ricreare le ricette. Ma purtroppo, dal momento che il nostro ufficio non ha il gas acceso, ha dovuto portare anche un fornello elettrico portatile. Facciamo quello che possiamo! Almeno abbiamo pentole, padelle e coltelli a portata di mano.

READ  La Cina esplode mentre il Giappone diventa l'ultimo paese a ritirare i funzionari dalle Olimpiadi | Mondo | Notizia

E poiché il nostro ufficio si trova a Shinjuku – dove ci sono molti più uffici e ristoranti che appartamenti–la selezione di supermercati e minimarket non era esattamente delle migliori. Quindi questo è ciò con cui è finito Egawa: praticamente tutto ciò di cui aveva bisogno tranne per dettagli come lombata di manzo tritata e aglio crudo.

▼ A volte, a Shinjuku, può essere un piccolo bottino.

Riuscì a trovare spaghetti, aglio in polvere, pepe nero, prezzemolo, sale, pomodori in scatola, pangrattato, carne macinata di manzo e maiale, olio d’oliva, uova, cipolle e ketchup per fare il piatto di pasta.

Per evitare di svelare tutti i segreti della cucina di Snoop Dogg, Egawa non entrerà nei dettagli, ma per assemblare le polpette ha combinato un mucchio di ingredienti come la carne, il pangrattato e altro ancora.

▼ Confidiamo che abbia seguito la ricetta con aggiustamenti qua e là.

Poi le ha arrotolate a forma di polpette e le ha fatte saltare in una padella.

▼ Buon lavoro finora, Egawa!

▼ Mentre quelle friggevano, iniziò a bollire la pasta.

Dopo aver scolato la pasta e aver aggiunto il sugo, il gioco è fatto! Egawa non è uno chef stellato Michelin, ma anche lui è stato in grado di preparare questo pasto facile e delizioso, grazie a Snoop Dogg. Non aveva idea che fosse così facile fare le polpette.

▼ Ora per la prova del gusto!

Egawa è stato piacevolmente sorpreso dal sapore. Era così buono che quasi non riusciva a credere di essere stato lui a farcela. Era particolarmente soddisfatto perché era così gustoso nonostante non fosse in grado di trovare la carne macinata al 100% richiesta dalla ricetta; tutto ciò che riuscì a trovare fu un misto di carne di maiale e manzo.

READ  Il Giappone aumenta i test Kovit-19 perché combatte il peggior contagio

▼ Se utilizzasse esattamente ciò che la ricetta richiede, pensa che sarebbe cinque volte meglio.

Anche il martini era all’altezza dei suoi standard. Ha avuto l’aiuto del nostro capo che vive di gin, ma non è stato in grado di ottenere il tipo di olive richiesto dalla ricetta. Il più vicino che riuscì a trovare erano queste olive appositamente per i cocktail.

È difficile da vedere, ma c’è un martini lì da qualche parte: era così buono che Egawa aveva quasi bevuto tutto prima che si ricordasse di scattargli una foto!

Quindi, alla fine, entrambe le ricette provate da Egawa Dal truffatore al cuoco sono stati fantastici! La parte migliore è che è stato in grado di farli deliziose utilizzando ingredienti che si trovano facilmente nella maggior parte dei supermercati giapponesi e minimarket. Non vede l’ora che le persone mettano le mani sulla versione giapponese in modo che tutti possano cenare con Snoop Dogg.

Immagini © SoraNews24
● Vuoi conoscere gli ultimi articoli di SoraNews24 non appena vengono pubblicati? Seguici su Facebook e Twitter!
[ Read in Japanese ]