Dicembre 6, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Naomi Osaka balla per le strade di Tokyo al suo ritorno in Giappone

Naomi Osaka è stata vista ballare per le strade di Tokyo al suo ritorno nel suo paese d’origine, il Giappone.

La star giapponese ha condiviso una sua fotografia su Instagram mentre fa un segno a V, oltre a un video in cui balla sotto la pioggia mentre attraversa la strada. Diversi ammiratori hanno pubblicato commenti in risposta al video edificante sull’app di condivisione foto.

L’Osaka è stata vista l’ultima volta in azione agli Open di Francia, dove ha perso la partita del primo turno contro Amanda Anisomova. Ha deciso di non prendere parte a Wimbledon in seguito alla decisione della WTA di privare il torneo dei suoi punti in classifica.

La storia di Naomi Osaka ai Grandi Slam

Naomi Osaka ha perso contro Amanda Anisimova agli Open di Francia del 2022
Naomi Osaka ha perso contro Amanda Anisimova agli Open di Francia del 2022

Naomi Osaka ha creato la storia quando è diventata la prima giocatrice giapponese a vincere un titolo del Grande Slam agli US Open 2018.

La giapponese, che allora aveva 21 anni, sconfisse il suo idolo d’infanzia Serena Williams in una finale segnata da incidenti a New York. Williams, che ha avuto un acceso alterco con l’arbitro Carlos Ramos, ha ricevuto una penalità di gioco in rotta verso una sconfitta per 6-2, 6-4.

La giovane ha vinto il secondo titolo consecutivo del Grande Slam agli Australian Open 2019 quando ha superato Petra Kvitova 7-6(2), 5-7, 6-4 in finale.

Nonostante abbia raggiunto i quarti di finale sia dell’Open di Madrid che dell’Open d’Italia, Osaka ha lottato con la sua forma in mezzo agli infortuni, uscendo al terzo turno agli Open di Francia 2019.

Dopo non essere riuscita ad avanzare oltre il primo round a Wimbledon, non è stata in grado di difendere il suo titolo agli US Open, perdendo contro Belinda Bencic per la terza volta in quella stagione.

READ  Eddie Bauer prepara un piano di espansione in Giappone

L’Osaka ha raggiunto la finale del Cincinnati Open nel 2020 ma ha dovuto ritirarsi a metà partita Vittoria Azarenka il titolo. I due si sono scontrati ancora una volta nella finale degli US Open subito dopo, con Osaka che ha lottato duramente per tornare da un set down per vincere il suo secondo titolo a New York in tre anni.

2020 – Elena #Ribakina è la prima giocatrice a vincere una finale del Grande Slam grazie a una vittoria in rimonta dai tempi di Naomi Osaka agli US Open 2020 contro Victoria Azarenka. Inversione.@WTA_addetto ai lavori @WTA #Wimbledon2022 #Wimbledon

Un quarto titolo del Grande Slam ha evocato paragoni con i migliori del settore poiché ha vinto l’Australian Open per la seconda volta l’anno scorso.

Dopo aver sconfitto Serena Williams in semifinale, l’Osaka ha prevalso contro Jennifer Brady, 6-4, 6-3, nel round del titolo a Melbourne.

I progressi di Osaka sono stati ostacolati da problemi di salute mentale, iniziati durante gli Open di Francia dell’anno scorso. Dopo aver saltato Wimbledon, il quattro volte campione del Grande Slam ha perso contro Leylah Fernandez nel terzo round degli US Open dopo aver perso la calma durante la gara.

Nonostante abbia raggiunto la finale del Miami Open all’inizio di quest’anno, Osaka ha avuto una stagione deludente e cercherà di tornare in forma ai prossimi US Open.


A cura di Nihal Taraporvala