Dicembre 8, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

L’ultimo Springbok vincitore della Coppa del Mondo di De Klerk si dirige in Giappone

L’esuberante mediano di mischia lascia i Sale Sharks, squadra della Premiership inglese, e segue le orme di molti dei suoi compagni sudafricani nel trasferirsi nel paese dove hanno vinto la Coppa del Mondo nel 2019.

FILE: Il sudafricano Faf de Klerk arriva per una sessione di allenamento all’Arcs Urayasu Park di Urayasu, nella prefettura di Chiba, il 16 settembre 2019, in vista della Coppa del mondo di rugby del Giappone 2019. Immagine: AFP

TOKYO – Lo Springbok Faf de Klerk, vincitore della Coppa del mondo di rugby, si unirà alla squadra giapponese degli Yokohama Canon Eagles la prossima stagione, ha detto il club mercoledì, nell’ultimo colpo di stato per l’ambizioso campionato.

L’esuberante mediano di mischia lascia i Sale Sharks, squadra della Premiership inglese, e segue le orme di molti dei suoi compagni sudafricani nel trasferirsi nel paese dove hanno vinto la Coppa del Mondo nel 2019.

Pieter-Steph du Toit, Willie le Roux, Lukhanyo Am e Malcolm Marx hanno giocato tutti nella stagione della Japan Rugby League One di quest’anno, che si è conclusa domenica.

Il 30enne De Klerk, che ha 36 presenze con gli Springboks, ha detto di aver voluto trasferirsi in Giappone “ad un certo punto” da quando ha giocato ai Mondiali del 2019.

“Ora è una realtà e non vedo l’ora di rimanere bloccato con i miei compagni di squadra e allenatori e spero di avere un grande impatto”, ha detto in una dichiarazione rilasciata dalla squadra.

“La cultura giapponese è incredibile e non vedo l’ora di godermi ogni momento con il mio partner, i compagni di squadra e tutti i tifosi di rugby del Giappone”.

READ  "Giappone intrighi e attrazioni in egual misura"

Yokohama, che ha anche lo Springbok Jesse Kriel vincitore della Coppa del Mondo, è arrivato sesto nella classifica a 12 squadre.

De Klerk si è unito a Sale dalla squadra sudafricana dei Golden Lions nel 2017 e ha collezionato 13 presenze in questa stagione, segnando una meta e 13 punti.

La sua carriera internazionale si era bloccata fino a quando la sua forma stellare a Sale non lo ha riportato nella selezione del Sud Africa e da allora è stato il mediano di mischia di prima scelta degli Springboks.