Ottobre 2, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Lo studio dietro “Extraordinary Attorney Woo” riceve offerte di remake dramma da Stati Uniti, Giappone e altro ancora

Lo studio dietro il successo K-drama Avvocato Straordinario Woo ha condiviso di aver ricevuto più offerte per i remake da vari paesi, inclusi Stati Uniti e Giappone.

Testata giornalistica sudcoreana Agenzia di stampa Yonhap ha riferito il 6 settembre che Astory, la società di produzione dietro la serie Netflix di successo Avvocato Straordinario Woo, aveva ricevuto proposte per i remake della serie da più paesi, come Stati Uniti, Giappone, Turchia e Germania. Le offerte sono state fatte durante la convention Broadcast Worldwide del 2022, un mercato dei contenuti di trasmissione che si è tenuto a Seoul la scorsa settimana.

Per Agenzia di stampa Yonhap, Astory sta attualmente risolvendo i dettagli degli adattamenti locali della serie di 16 episodi, condividendo il fatto che ha stabilito l’obbligo di mantenere questi adattamenti individuali per mantenere i temi centrali dello spettacolo. Questi includono il “cuore caloroso verso gli svantaggiati e il significato della balena” del personaggio principale Woo Young-woo.

“Penso che il messaggio favorevole e di speranza in [Extraordinary Attorney Woo] risuonerà con persone in tutto il mondo”, ha affermato Lee Sang-baek, CEO di Astory. “Parteciperò al processo di produzione degli adattamenti locali nel tentativo di comunicare la sensazione e l’idea che [Extraordinary Attorney Woo] deve alle persone in tutto il mondo”.

Avvocato Straordinario Woo segue Woo Young-woo (L’affetto del re‘s Park Eun-bin), un brillante giovane avvocato con disturbo dello spettro autistico. Presto forma una connessione significativa con il collega Lee Jun-ho (Corri‘s Kang Tae-oh), che apre sentimenti nuovi e sconosciuti per Woo mentre i due lavorano per risolvere diversi casi.

Dopo il successo mondiale della serie, il regista Yoo In-sik ha espresso la sua gratitudine per la risposta positiva al dramma legale. “Ho iniziato pensando che sarebbe stato bello fare un dramma che fosse come un piccolo giardino dove le persone possono visitare e prendersi una pausa, ma mi sembra che in un istante si sia trasformato in un campo pieno di fiori che sbocciano”, il ha detto il regista, come tradotto da Soompi. “Mi piacerebbe pensare che i nostri telespettatori avessero già campi molto più grandi e ricchi nei loro cuori di quanto ci aspettassimo”.

READ  Romania, Giappone annunciano il centenario della diplomazia nel cantiere del ponte