Novembre 30, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

L’Irlanda saluta il centesimo berretto di Jonathan Sexton con un martello giapponese

“Ho visto gli applausi, è stato incredibile: sapevo dove era seduta la mia famiglia, quindi li ho guardati e li ho visti sorridere, ma ho dovuto cambiare immediatamente”, ha aggiunto Sexton.

“Guidare il Paese verso qualsiasi sport è speciale oggi [especially] E ancora con la folla. Mi sento un po’ in colpa perché Sean Healy ha segnato i suoi 100 puntins Due dei miei migliori amici nel cappello e nel gioco davanti al campo vuoto – Rob Kearney e Percuss McFadden – si sono ritirati sul campo vuoto. Mi sento un po’ in colpa”.

Il 36enne, che ha vinto la sua prima presenza nei test contro le Fiji nel novembre 2009, Marshall d’Irlanda era fisicamente imbattibile dai giapponesi. È interessante notare che questo è il quarto out del Giappone dopo la Coppa del Mondo del Giappone, dove hanno battuto l’Irlanda nelle fasi a gironi nel loro cammino verso i quarti di finale, rispetto al 17° dell’Irlanda.ns Test.

Farrell si è detto molto soddisfatto del gioco difensivo irlandese, che includeva la tripletta sotto la palla dell’ala mostruosa Andrew Conway, nonché i punteggi dell’avversario Wing James Low e del mediano di mischia Jameson Gibson Park. – L’uomo con la mano destra di Sexton, Connor Murray, davanti a Lion Bundy Aki, Gary Ringrose e un altro puntello di Centurion Xian Healy. Japan Wing Siosia è l’unico tentativo di consolazione della FIFA.

Farrell ha dichiarato: “La cosa principale per noi oggi è che scrivi dei punti che guadagniamo, ma la parte migliore della nostra prestazione a un miglio di distanza è la nostra difesa. Abbiamo recuperato palla molto velocemente. Il Giappone è pericoloso nel turnover palla e nel contropiede. Se segui un gruppo e forzi qualche bug, a loro ea me non sembra giusto, è la parte migliore della nostra performance.

READ  Apple annuncia una nuova soluzione con il Giappone per consentire agli sviluppatori di connettersi a siti Web esterni - TechCrunch

L’allenatore del Giappone, il neozelandese Jamie Joseph, si aspetta grandi cose dall’Irlanda contro il suo paese d’origine la prossima settimana in termini di gioco difensivo.

“Sarà una partita infernale la prossima settimana. L’obiettivo dell’Irlanda, soprattutto difensivo, sarà una buona partita di rugby la prossima settimana”, ha detto.

Dettagli partita

Punto: 5-0 Tentativo basso, 7-0 Sexton Con; 12-0 Tentativo Conway, 14-0 Sexton Con; 19-0 Prova di Conway; 22-0 Penna Sexton; 27-0 tentativo di Gibson Park, 29-0 Sexton Con; 34-0 Sexton meta, 36-0 Sexton contro; 41-0 Aki tentativo; 41-5 Tentativo FIFA; 46-5 Tentativo Ringrose, 48-5 Carberry contro; 53-5 Tentativo Conway, 58-5 Tentativo Healy, 60-7 Carberry con.

Irlanda: H. Keenan; A. Conway, G. Ringrose, P. Aki (K. Earls 66), J. Lowe; J Sexton (J Carberry 61), J Gibson Park (C Murray 57); A. Porter (C. Healy 54), R. Kelleher (D. Sheehan 54), D. Furlong (F. Peelham 54); T Beirne (I Henderson 57), J Ryan; C. Doris, J. van der Flyer (P. O’Mahoni 50), J. Conan.

Giappone: K Matsushima; De Riley, de Lafayette (R. Yamanaka 38-40, 67), R. Nakamura, S. Fifida; Y Tamura (Y Nivai 40-50, 55), Y Nagare (N Saito 55); K. Inakaki, A. Saket (Y. Niwai 40-50, 64), J. Ku; J. Cornelson, J. Moore; P. Gunder (Y. Togunaka 26, D. Tatafu 55), P. Lapushakne, K. Himeno.
Carta gialla: Una presa40

Arbitro: Donazione di zucchero (Georgia)