Luglio 7, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

L’Indonesia è in trattative con gli industriali per problemi di approvvigionamento di carbone e divieto di esportazione


File foto: il 4 gennaio 2022, i lavoratori camminano vicino a un rimorchiatore che trasporta barche di carbone in un porto a Palembang, Sumatra del Sud, Indonesia.Questa foto è stata scattata da Andara. Foto di Via Antara / Nova Wahyudi / REUTERS

JAKARTA (Reuters) – L’Indonesia non ha ancora deciso se revocare l’embargo sul carbone mentre i funzionari discutono i modi per rallentare gli sforzi per fornire carbone alle centrali elettriche nazionali, ha detto domenica un dirigente del consiglio minerario.

Il più grande esportatore mondiale di carbone termico ha interrotto le esportazioni di carbone il 1° gennaio, mettendo la più grande economia del sud-est asiatico sull’orlo di un’interruzione generalizzata della corrente dopo che il governo indonesiano ha segnalato pericolose scarse riserve di combustibile elettrico.

La mossa ha fatto aumentare i prezzi globali del carburante la scorsa settimana mentre gli acquirenti internazionali hanno assistito allo stretto dibattito tra le autorità indonesiane e l’industria carboniera locale. Un funzionario del ministero dell’Energia ha promesso di riconsiderare il divieto dopo il 5 gennaio

Hendra Sinadia, direttore esecutivo dell’Associazione indonesiana dei minatori di carbone, ha affermato che il ministero indonesiano degli affari marittimi e degli investimenti ha incontrato nuovamente minatori e altri industriali domenica, ma non ha ancora preso alcuna decisione sulla ripresa delle esportazioni.

“La carenza di navi per trasportare il carbone alle centrali elettriche è uno dei temi discussi”, ha affermato.

L’emergenza dell’approvvigionamento di carbone nelle centrali elettriche locali è finita, ma il governo deve ancora continuare a discutere le politiche in questo settore, ha affermato il ministro anziano Luhut Bandit Jaitley.

Un portavoce del ministro Luhut ha detto domenica che il dibattito riprenderà lunedì.

READ  Gli Stati Uniti hanno il Giappone e la Cina nella lista di controllo per la politica monetaria

La scorsa settimana l’ambasciata giapponese a Jakarta ha chiesto al ministero dell’Energia indonesiano di esentare dal divieto di esportazione il carbone ipercalorico perché non utilizzato dalle centrali elettriche locali e di consentire a cinque navi cariche di carbone di partire per il Giappone.

Venerdì il ministro del Commercio sudcoreano Yeo Han-koo ha dichiarato in un video con il suo rappresentante indonesiano di essere “preoccupato per il divieto di esportazione di carbone dell’Indonesia e ha esortato con forza la cooperazione del governo indonesiano nella ripresa delle esportazioni di carbone”.

Giappone e Corea del Sud sono le principali destinazioni per il carbone indonesiano, insieme a Cina e India, che rappresentano il 73% delle sue esportazioni entro il 2021, secondo i dati di monitoraggio delle navi di Kpler.

(Relazione di Francesca Nangoi; Montaggio di Raisa Kasolovsky)

(C) Brevetto Thomson Reuters 2022. Fare clic per le restrizioni –
https://agency.reuters.com/en/copyright.html