Dicembre 9, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

L’ex nazionale giapponese Kudo muore dopo un intervento chirurgico al cervello, all’età di 32 anni

22 ottobre (Reuters) – L’ex attaccante della nazionale giapponese Masato Kudo, che ha giocato anche per Kashiwa Reysol, Vancouver Whitecaps e Brisbane Roar, è morto all’età di 32 anni a seguito di un intervento chirurgico al cervello, ha annunciato il suo club Tegevajaro Miyazaki.

A Kudo è stato diagnosticato un idrocefalo, un accumulo di liquido nei ventricoli del cervello ed è stato ricoverato in ospedale il 18 ottobre. 3 dopo essersi ammalata il giorno prima, ha riferito l’agenzia di stampa Kyodo. È morto venerdì.

Kudo è stato un giocatore importante durante la corsa di Kashiwa Reysol alle semifinali della Champions League asiatica nel 2013, segnando sei gol in 12 partite in quella stagione.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Ha giocato per la nazionale in quattro partite nel 2013 e ha segnato due gol.

“Ha avuto un impatto significativo in prima divisione”, ha detto in una nota la squadra di terza divisione Tegevajaro Miyazaki, a cui Kudo si era unito da Roar quest’anno. “Ha suonato per il Giappone e aveva un ottimo curriculum, ma è rimasto umile”.

“Aveva un grande atteggiamento, si prendeva cura dei compagni di squadra, del club e dei tifosi. Siamo devastati dal fatto che un giocatore così grande sia morto così presto”.

Kudo, che ha anche rappresentato il Sanfrecce Hiroshima, ha segnato 60 gol nella prima divisione giapponese durante la sua carriera.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Segnalazione di Shrivathsa Sridhar a Bengaluru; Montaggio di Lincoln Feast

I nostri standard: I principi di fiducia di Thomson Reuters.

READ  Arriva in Giappone la Lamborghini Countach LPI 800−4