Maggio 24, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Le partite correnti del Giappone di febbraio tornano in avanzo rispetto al grande disavanzo

In questa foto illustrativa scattata il 1 giugno 2017 è visibile una banconota in yen giapponese. REUTERS / Thomas White

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

  • Il conto corrente di febbraio registra un avanzo di 1,65 trilioni di yen
  • I dati seguono due mesi di disavanzo delle partite correnti
  • Importazioni in aumento, deficit commerciale pesano sulla bilancia dei pagamenti

TOKYO, 8 aprile (Reuters) – La bilancia delle partite correnti del Giappone è tornata in negativo a febbraio dal suo secondo disavanzo più grande mai registrato nel mese precedente, fornendo una tregua ai politici in mezzo al deterioramento dei fondamentali economici. Per saperne di più

L’impennata dei costi del carburante e lo yen debole hanno ampliato il deficit commerciale del Giappone negli ultimi mesi, più che compensando i pesanti ritorni sugli investimenti e spingendo in rosso il saldo delle partite correnti del paese.

La terza economia più grande del mondo ha registrato un avanzo delle partite correnti di 1,6483 trilioni di yen (13,28 miliardi di dollari) a febbraio, secondo i dati del ministero delle finanze mostrato venerdì, contro una previsione media di mercato per un surplus di 1,4368 trilioni di yen.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Ciò ha fatto seguito a un deficit di 1,1887 trilioni di yen a gennaio, il secondo più grande deficit rispetto a dati comparabili risalenti al 1985. leggi di più

Il deficit commerciale è sceso a 176,8 miliardi di yen a febbraio da 1,6043 trilioni di yen a gennaio.

L’avanzo di reddito primario, nel frattempo, è salito a 2,2745 trilioni di yen da 1,2813 trilioni di yen, sebbene sia stato inferiore rispetto allo stesso mese dell’anno scorso a causa della contrazione dei rendimenti degli investimenti esteri, come mostrano i dati.

READ  Lisa's Wanderings Around Japan / Miniera di pietre di Oya: scuoti il ​​tuo mondo con pensieri profondi sottoterra

Il minore divario commerciale e il maggiore avanzo di reddito primario hanno contribuito a riportare le partite correnti in territorio positivo.

Il Giappone è particolarmente vulnerabile all’impennata dei costi del carburante e delle materie prime, poiché dipende quasi interamente dalle importazioni di energia, aumentando le incertezze sulla sua già fragile ripresa dalla pandemia. Per saperne di più

Alcuni analisti hanno avvertito che il peggioramento delle ragioni di scambio e del saldo delle partite correnti del Giappone, se persiste, potrebbe erodere la fiducia del mercato nella capacità del paese di ripagare il debito e lavorare per indebolire ulteriormente lo yen. Per saperne di più

($ 1 = 124.1000 yen)

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Segnalazione di Kantaro Komiya; Montaggio di Sam Holmes

I nostri standard: I principi di fiducia di Thomson Reuters.