Maggio 24, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Le nuove abitazioni in Giappone iniziano ad aumentare per la prima volta in tre anni

Il 28 aprile il Ministero del Territorio, Infrastrutture, Trasporti e Turismo (MLIT) ha pubblicato la sua indagine statistica sugli inizi degli alloggi per il 2021.

I dati originali giapponesi sono collegati di seguito in fondo a questo articolo.

Il numero di nuove abitazioni avviate nel 2021 è stato di 865.909 nuove abitazioni, in crescita del 6,6% rispetto all’anno precedente, segnando il primo aumento in tre anni.

Anche la superficie calpestabile delle nuove abitazioni è aumentata per la prima volta in tre anni a 71.611 milioni di metri quadrati, in crescita del 7,3% rispetto all’anno precedente.

Per tipologia di utilizzo, per la prima volta in tre anni, sono aumentate le partenze da casa personalizzate a 281.279 unità (+ 6,9% YoY).

Gli alloggi in affitto sono aumentati per la prima volta in cinque anni a 337.752 unità (+9,2% su base annua).

Complessivamente gli avviamenti in vendita sono aumentati per la prima volta in tre anni a 248.384 unità (+ 3,9% YoY).

All’interno del numero complessivo di alloggi in vendita, gli inizi di condominio sono diminuiti del 5,0% a 102.762 unità e le case unifamiliari sono aumentate dell’11,4% a 144.124 unità.

Perché l’inizio dell’edilizia abitativa è importante?

L’inizio dell’edilizia abitativa è un barometro della salute generale di un’economia; se gli inizi aumentano, significa che gli sviluppatori e i loro banchieri sono abbastanza sicuri da costruire case o condomini e presumere che ci saranno acquirenti da acquistare all’altra estremità del processo.

In alternativa, se l’inizio dell’edilizia abitativa mostra un calo, di solito viene interpretato come l’opposto. In questo caso, le banche esiteranno a concedere prestiti agli sviluppatori, limitando la loro capacità di avviare progetti di costruzione e preferirebbero aspettare fino a quando le circostanze non saranno migliori.

READ  Il rendimento del JGB giapponese a 10 anni raggiunge il massimo degli ultimi sei anni; 5 anni tocca lo zero

Questa particolare metrica è importante perché la costruzione può richiedere un anno o più, il che significa che le decisioni prese ora se impegnarsi nella costruzione e se le stime del prezzo minimo di vendita per le unità finite sembrano realizzabili riflette il sentimento economico a breve e medio termine.

Ulteriori letture

MLIT 2021 Nationwide Housing inizia l’annuncio dei risultati (solo giapponese; aprile 2022)