Luglio 7, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Le compagnie ferroviarie stanno intensificando le operazioni contro gli attacchi ai treni

Comunità


(XINHUA) – TOKYO, 30 nov. – Operatori ferroviari e polizia hanno intensificato i pattugliamenti e le esercitazioni a seguito di un attacco a un treno a Tokyo un mese fa in Giappone.

Gli operatori di treni e autobus incontrano difficoltà nell’attuazione di misure efficaci per prevenire attacchi indiscriminati contro passeggeri o membri dell’equipaggio. Un esperto ha affermato che è difficile adottare “misure su larga scala come l’ispezione dei bagagli”.

Un mese fa, un operatore ferroviario in viaggio su Sofu a Tokyo ha ferito 17 passeggeri su un treno sulla linea Keo della Keo Corporation. Una delle vittime, un uomo di 72 anni, era temporaneamente in condizioni critiche dopo essere stata pugnalata al petto.

Nell’attacco del 31 ottobre, anche il 25enne Kyoto Hattori, un sospettato, ha rilasciato olio su un treno e l’ha bruciato. È stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio ed è stato emesso un nuovo mandato di arresto il 22 novembre per incendio doloso.

Ufficiali della stazione di polizia di Fukuoka della polizia metropolitana di Tokyo nella capitale giapponese, Cotto Ward, erano di stanza presso la stazione Mansen-Nakacho della Tokyo Metro Co. venerdì per osservare i passeggeri passare attraverso i cancelli dei biglietti.

[Copyright The Jiji Press, Ltd.]

Gigi Press

READ  MUFG, la più grande banca del Giappone, aumenta il suo margine di profitto annuale a livelli record