Novembre 30, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Le azioni globali sono aumentate dopo i deboli guadagni delle banche, con guadagni di inversione del petrolio

di Kattanga Johnson

WASHINGTON (Reuters) – I mercati azionari globali si sono conclusi con la volatilità dopo aver toccato nuovi massimi giovedì e si sono conclusi misti in seguito alla decisione della Federal Reserve statunitense di riprendere il suo programma di acquisto di obbligazioni questo mese.

La Banca d’Inghilterra ha annunciato che sospenderà i tassi di interesse, aumentando le aspettative degli investitori.

L’S&P 500 e il Nasdaq hanno raggiunto livelli record, mentre il Dow Jones Industrial Average è sceso rispetto al giorno precedente, con le banche JPMorgan Chase & Co e Goldman Sachs Group in ribasso.

L’indice mondiale di tutti i paesi dell’MSCI ha raggiunto il quarto record consecutivo.

La curva dei rendimenti era ripida quando i rendimenti dei titoli del Tesoro USA sono scesi ei prezzi del petrolio sono scesi, sostituendo i guadagni precedenti in una sessione volatile.

Rendimento di riferimento a 10 anni, che è molto più alto

1,609% all’inizio della sessione, scendendo al livello più basso

1,509% da metà ottobre, che indica il suo più grande movimento al ribasso

Dal 19 luglio è sceso di 5,8 punti base all’1,5209%. Per la prima volta dall’inizio dell’epidemia del virus corona, la produzione di petrolio dell’Arabia Saudita supererà presto i 10 milioni di barili al giorno.

Il servizio televisivo di proprietà saudita Al Arabiya, insieme all’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio e ai suoi alleati, ha accettato di attenersi all’aumento di produzione precedentemente concordato.

Il Brent è sceso di 1,19 dollari a 80,8 dollari al barile. Il greggio statunitense è sceso di $ 1,64 a $ 79,22 al barile.

“Più velocemente alcune di queste principali banche centrali avrebbero inasprito le politiche, prima il mercato doveva reimpostarsi”, ha affermato Edward Moya, analista di mercato senior di Onda.

READ  La carenza di chip impedisce la copertura mobile del Giappone di Ragutan

L’indice paneuropeo STOXX 600 è aumentato dello 0,41% e le azioni di MSCI in tutto il mondo sono aumentate dello 0,17%.

Per gli spettatori di Wall Street, il felice rendimento del terzo trimestre, unito a commenti entusiasti sulla futura crescita delle aziende americane, ha aiutato gli investitori in azioni statunitensi a respingere in gran parte le preoccupazioni sull’aumento dei prezzi, le molestie sulla catena di approvvigionamento e un quadro macroeconomico misto.[.N]

Inoltre, la domanda settimanale di disoccupazione, che venerdì ha preceduto i dati sui salari di ottobre, è scesa al minimo di 19 mesi la scorsa settimana, indicando che l’economia si sta riprendendo.

L’S&P 500 ha guadagnato lo 0,42% e il Nasdaq lo 0,81%. Il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,09%.

Durante la notte in Asia, il Nikkei giapponese è salito dello 0,9% per toccare il massimo di un mese, mentre l’indice più ampio delle azioni Asia-Pacifico di MSCI al di fuori del Giappone è aumentato dello 0,4%.

L’indice asiatico è gravato da un aumento dei nuovi casi di coronavirus in Cina, che già minacciano di controllare la spesa dei consumatori in un’economia stagnante e sono ostacolati dalle tensioni del mercato immobiliare.

Come previsto, la Fed ha annunciato che taglierà i suoi acquisti di obbligazioni a $ 15 miliardi da questo mese, pur aprendo l’opzione per accelerare o rallentare secondo necessità.

Tuttavia, il presidente della banca centrale Jerome Powell ha affermato che le forze inflazionistiche sono state abbastanza veloci da colpire obbligazioni a lungo termine e far girare la curva dei rendimenti “in verticale”. [US/]

“Nel complesso, non abbiamo ricevuto nulla che indichi un aumento dei prezzi di mercato superiore al nostro”, ha affermato John Nevruci, ricercatore di NatWest Markets.

READ  Dati USA, il dollaro ottiene nuove gambe dal falco che parla

I futures della Fed rappresentano il primo aumento dello 0,25% entro giugno e dello 0,5% entro la fine del 2022.

“Anche se non ci sono riunioni ultra-colombe (Fed), c’è ancora molta strada da fare per alcune delle sorprese più scioccanti dei falchi che abbiamo visto di recente, come la Bank of Canada”, ha aggiunto Nevruzi.

Le banche centrali canadesi e australiane hanno causato turbolenze nei loro mercati obbligazionari nelle ultime settimane con brusche inversioni di politica.

La Banca centrale polacca mercoledì ha alzato l’aggressione e la Repubblica Ceca giovedì ha aumentato il suo tasso di interesse core di 125 punti base, aumentando la tendenza di massa dei rialzi dei tassi nei mercati emergenti quest’anno.

Il dollaro si è ripreso giovedì dal crollo di mercoledì, poiché gli speculatori hanno consolidato posizioni lunghe dopo i guadagni costanti di cinque mesi.

L’indice del dollaro, che replica il paniere di biglietto verde e sei valute, è cresciuto dello 0,486% a 94,32.

L’euro è sceso dello 0,47 per cento a 1,1556 dollari, dopo che la Banca centrale europea è stata ostacolata dalle aspettative di un’inversione nell’inasprimento della banca centrale.

I rendimenti obbligazionari a lungo termine dell’Eurozona sono stati superiori a prima, ma sono diminuiti con le cure della BoE.

I futures sull’oro degli Stati Uniti per la consegna di dicembre sono finiti

È in rialzo dell’1,7% a 1.793,50 dollari l’oncia.

L’ultimo bitcoin è sceso dell’1,97% a $ 61.529,93.

(Rapporto di Katanga Johnson a Washington e Mark Jones a Londra; Rapporto aggiuntivo di Sujatha Rao a Londra e Wayne Cole a Sydney; Montaggio di Emilia Chittol-Madeirais, Steve Orlofsky e Dan Grepler)


Immagine del file: codice di Wall St. Street vicino alla Borsa di New York (NYSE) il 17 settembre 2019 a New York City, USA. REUTERS / Brendan McDermid

Immagine del file: il grafico DAX dell'indice dei prezzi delle azioni tedesche è stato filmato il 1 novembre 2021 alla Borsa di Francoforte, in Germania.  REUTERS / Staff
Immagine del file: il grafico DAX dell’indice dei prezzi delle azioni tedesche è stato filmato il 1 novembre 2021 alla Borsa di Francoforte, in Germania. REUTERS / Staff

Foto del file: durante la diffusione di Govt-19, una donna che indossa una maschera di sicurezza passa davanti a una scheda elettronica che mostra il Giappone e altri paesi.
Foto del file: una donna che indossa una maschera di sicurezza cammina davanti a una scheda elettronica che mostra scorte del Giappone e di altri paesi al di fuori di una società di brokeraggio a Tokyo, in Giappone, il 21 settembre 2021, in mezzo alla diffusione del governo-19. REUTERS / Kim Kyung-Hoon

(C) Copyright Thomson Reuters 2021. Fare clic per le restrizioni –
https://agency.reuters.com/en/copyright.html

READ  I manufatti giapponesi della famiglia reale inglese sono in mostra a Buckingham Palace