Novembre 30, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Le azioni asiatiche sono destinate a salire dal Giappone; Biglietti Yen: Markets Fold

(Bloomberg) – Le azioni asiatiche sono apparse rialziste lunedì all’inizio di quando i trader hanno digerito i risultati delle elezioni giapponesi e i nuovi massimi storici per le azioni statunitensi. Lo yen si è indebolito e il dollaro si è rafforzato.

I più letti da Bloomberg

Nonostante la situazione imbarazzante suggerita dai sondaggi, il futuro del Partito liberaldemocratico del primo ministro Fumio Kishida, che mantiene la maggioranza assoluta, è di circa l’1% avanti rispetto al Giappone. Le azioni australiane sono aumentate, mentre il futuro di Hong Kong è crollato. A seguito delle registrazioni dell’S&P 500 e del Nasdaq 100, i contratti statunitensi sono aumentati vertiginosamente sulla fiducia complessiva nei ricavi aziendali.

I dati dalla Cina hanno prestato un pizzico di cautela. Gli indici dei responsabili degli acquisti hanno segnalato un’ulteriore debolezza economica a causa della carenza di energia elettrica, dell’aumento dei prezzi delle materie prime e delle rigorose restrizioni del governo.

I trader stanno aspettando le riunioni delle banche centrali negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Australia questa settimana. La Federal Reserve dovrebbe decidere di rimisurare il suo programma di acquisto di obbligazioni. I rendimenti obbligazionari a breve termine dal Canada all’Australia sfidano anche le autorità monetarie ad alzare i tassi di interesse per controllare le pressioni inflazionistiche. I rendimenti a lungo termine sono diminuiti in Australia e Nuova Zelanda.

Gli sconvolgimenti del mercato del reddito fisso fanno sì che gli investitori si aspettino una recessione per riprendersi dall’epidemia poiché le pressioni sui prezzi potrebbero portare le banche centrali a ritirare il sostegno economico. Le azioni globali hanno finora ridotto al minimo tali rischi e si stanno avvicinando al massimo storico.

READ  Giochi Paralimpici: il primo partecipante è stato ricoverato in Giappone con i sintomi del governo

Chris Weston, capo della ricerca presso Pepperstone Financial Pt. “Tuttavia, è certamente positivo che il titolo stia andando molto bene considerando il rapido riprezzamento dei tassi di interesse”.

Anche la pressione sul settore immobiliare cinese è in aumento. Almeno quattro sviluppatori non sono riusciti a pagare le obbligazioni il mese scorso. China Evergrande Group ha infranto due volte questa regola pagando i coupon scaduti alle 11:00.

Nel frattempo, il petrolio greggio si è ritirato mentre la pressione sull’OPEC+ aumentava per aumentare la produzione durante la riunione di giovedì. Il governo cinese ha rilasciato riserve per compensare la carenza di diesel e benzina.

Ecco alcuni eventi da seguire questa settimana:

  • I guadagni includono Airbnb, BMW, BP, Honda Motor, KKR, Moderna, Peloton, Pfizer, Pinterest, Qualcomm, SoftBank, Toyota Motor, Uber

  • China Keiks Manufacturing PMI, Markit Manufacturing PMI per molti paesi, lunedì

  • Decisione politica della Reserve Bank of Australia, martedì

  • Decisione sui tassi del FOMC e conferenza stampa del presidente della Fed, ordini di fabbrica negli Stati Uniti, prodotti durevoli negli Stati Uniti, mercoledì

  • OPEC + Riunione in uscita, giovedì

  • La Banca d’Inghilterra annuncia giovedì i risultati del piano di acquisto di obbligazioni e tassi di interesse

  • Disoccupazione negli Stati Uniti, salari non agricoli, venerdì

Per ulteriori analisi di mercato, leggi il nostro blog MLIV.

Azioni

  • I futures S&P 500 sono aumentati dello 0,2% alle 8:03 a Tokyo. L’S&P 500 ha guadagnato lo 0,2%

  • I futures Nasdaq 100 sono saliti dello 0,2%. Nasdaq 100 in rialzo dello 0,5%

  • I futures Nikkei 225 sono in rialzo dell’1,1%

  • S&P/ASX 200 australiano ha guadagnato lo 0,4%

  • I futures di Hong Kong sono scesi dello 0,6% prima

READ  Lezioni dal vivo nello spirito olimpico dalla medaglia d'oro giapponese del "Giappone"

Monete

  • L’indice Bloomberg Dollar Spot è stabile

  • L’euro era $ 1,1561

  • Lo yen giapponese è sceso dello 0,2% a 114,15 contro il dollaro.

  • Lo yuan marino era a 6,4075 contro il dollaro

Obbligazioni

ingredienti

  • Il greggio West Texas Intermediate è sceso dello 0,7% a 82,95 dollari al barile.

  • L’oro era a $ 1.781,08 l’oncia, in calo dello 0,1%

Molto letto da Bloomberg Business Week

© 2021 Bloomberg LP