Ottobre 19, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Le azioni asiatiche inciampano, i rendimenti statunitensi, il dollaro stabile


Gli uomini che indossano maschere di sicurezza guardano una lavagna elettronica che mostra il codice Nikkei giapponese al di fuori di un’agenzia di intermediazione il 24 settembre 2021, a Tokyo, in Giappone, in mezzo a uno scoppio di infezione da virus corona (Govit-19). REUTERS / Kim Kyung-Hoon

di Alun John

HONG KONG (Reuters) – Le borse asiatiche hanno perso terreno mercoledì, sono crollate a Wall Street e il rendimento dei titoli di riferimento statunitensi è aumentato per oltre 10 mesi a causa dell’incertezza economica degli investitori.

I dubbi globali sono riemersi in un momento in cui la Federal Reserve statunitense è pronta per un innesco del tapering e l’amministrazione Biden è coinvolta in controverse negoziazioni sul tetto del debito.

I tassi di riferimento a 10 anni si sono attestati all’1,5513%, guadagnando 25 punti base in cinque sessioni, il massimo da metà giugno del giorno precedente, a 93,752.

“Pensiamo che i rendimenti dei titoli di stato a 10 anni saranno compresi tra l’1,5% e l’1,75%, quindi hanno ancora spazio per andare”, ha affermato Daniel Lam, senior cross-proprietà stratega di Standard Chartered.

Lam ha affermato che l’aumento dei rendimenti è innescato dal fatto che gli Stati Uniti inizieranno a ridurre i suoi massicci acquisti di asset entro la fine di quest’anno, il che si tradurrà in uno spostamento da titoli di crescita a titoli di valore.

Le mosse politiche sono generalmente meno favorevoli in Asia che negli Stati Uniti e in Europa, quindi “le opportunità in Asia saranno strategiche e di breve durata”, ha affermato.

Rendimenti più elevati e un dollaro più forte hanno influito sui mercati azionari asiatici nei primi scambi. Il più ampio indice azionario Asia-Pacifico dell’MSCI al di fuori del Giappone è sceso dell’1,43%, dell’Australia dell’1,5% e della Corea del Sud del 2,06%.

READ  Il video ha condiviso che la Cina "utilizzerà bombe nucleari" se il Giappone interverrà con Taiwan | Mondo | notizia

Il benchmark di Hong Kong è sceso dell’1,2% e le blue chip cinesi dell’1,1%.

Il Nikkei giapponese è ferito per il 2,35% dall’umore generale perché il partito di governo del paese sta votando per un nuovo leader che diventerà il prossimo primo ministro tra qualche settimana prima delle elezioni generali.

Durante la notte, tutti e tre i principali indici azionari statunitensi sono scesi di quasi il 2% o più, con la tecnologia sensibile ai tassi di interesse e i titoli legati alla tecnologia colpiti duramente dall’aumento dei rendimenti.

Questa è la più grande percentuale di un giorno dell’indice S&P 500 da maggio e la più grande Nasdaq da marzo, ma i futures su azioni statunitensi S&P 500 e-Minis sono aumentati dello 0,25% rispetto ai tempi asiatici. [.N]

Ha anche detto che prevede di vendere 9,99 miliardi di yuan ($ 1,5 miliardi) di azioni di Shangjing Bank Ltd, in crescita del 12%.

Evergrande dovrebbe pagare $ 47,5 milioni di interessi obbligazionari sul suo bond del 9,5% del marzo 2024, che ha perso una commissione simile la scorsa settimana, ma i proventi della vendita in borsa dovrebbero essere utilizzati per saldare i suoi obblighi finanziari verso la Bank of Zhengjing .

Sui mercati valutari, il dollaro forte è stato scambiato vicino al livello più basso dall’inizio del 2020, mentre l’euro ha toccato il minimo di un mese durante la notte.

Il prezzo del petrolio ha toccato il massimo da tre anni il giorno precedente. Il greggio Brent è sceso dello 0,83% a 78,25 dollari al barile, mentre il greggio statunitense è sceso dell’1,09% a 74,47 dollari al barile. [O/R]

READ  Tennis-US Open Day Six Nippon.com

L’oncia è salita a $ 1.735,6, in crescita dello 0,1% dal minimo di sette settimane della settimana precedente, influenzando la domanda di rendimento più elevata per le attività senza interessi.

(Modifica di Jacqueline Wong)

(C) Copyright Thomson Reuters 2021. Fare clic per le restrizioni –
https://agency.reuters.com/en/copyright.html