Dicembre 9, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

La tempesta martella il Giappone con la pioggia, l’uomo muore guidando nello stagno

Depressione tropicale Talas ha scatenato forti piogge sabato in alcune parti del Giappone, provocando frane, fermando treni e uccidendo un uomo dopo che si è schiantato con la sua auto in uno stagno.

La polizia ha detto che l’uomo che è finito in uno stagno nella prefettura di Shizuoka, nel Giappone centrale, è stato portato d’urgenza in ospedale ma è morto.

In un’altra parte di Shizuoka, una strada è crollata a causa delle forti piogge e sono in corso i soccorsi, hanno detto. I resoconti dei media giapponesi hanno affermato che un uomo è riuscito a strisciare fuori da un camion bloccato ma un altro uomo era scomparso.

Separatamente, tre persone sono rimaste ferite in una colata di fango a Shizuoka, secondo un portavoce della polizia della prefettura.

I fiumi si sono ingrossati nella città di Hamamatsu, a Shizuoka, dove il video condiviso sui social media mostrava auto che guadavano strade acquose. Il filmato delle notizie mostrava un passaggio sotterraneo per i pedoni in una stazione ferroviaria allagata da acqua fangosa. Poiché i treni si sono fermati temporaneamente, circa 1.000 persone sono rimaste bloccate in un’arena a Shizuoka dove si è tenuto un concerto venerdì sera.

La tempesta è l’ultima a colpire il Giappone dopo che i tifoni hanno causato diversi morti e danni nelle ultime settimane.

Talas era diretto verso Tokyo e martellava una vasta area intorno alla capitale con forti acquazzoni. Lungo il percorso della tempesta sono stati emessi avvisi di frana.

___

Yuri Kageyama è su Twitter all’indirizzo https://twitter.com/yurikageyama