Novembre 30, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

La startup giapponese da $ 2 miliardi mira a correggere i messaggi polarizzati con un algoritmo

Ken Suzuki dice che è iniziato quando ha visitato il muro di Berlino nel 1989.

Suzuki, 14 anni, che all’epoca era in gita scolastica, è stato autorizzato a viaggiare nella Germania dell’Est perché aveva un passaporto giapponese. Lungo la strada, ha trovato un monumento a una famiglia che era stata uccisa mentre cercavano di dirigersi a ovest. Pensava che se avessero aspettato qualche mese, non sarebbero morti. Quel novembre crollò il muro.

“È stato un enorme shock”, ha detto Suzuki in un’intervista sul suo viaggio. “Mi sono chiesto perché dovrebbero esserci muri così ridicoli.”

Per più di due decenni, ha cercato di fare qualcosa per le restrizioni e l’ingiustizia. Ha creato un’azienda che mira a fornire messaggi oggettivi alle persone.

SmartNews, che utilizza una metodologia per fornire informazioni imparziali e imparziali, il mese scorso ha raccolto 230 milioni di dollari (circa 26,2 miliardi di yen), rendendola una delle start-up più preziose del Giappone.

Questo è un raro esempio di iniziativa tecnologica giapponese che entra nel mercato statunitense, ha affermato la società, aggiungendo che gli utenti sono raddoppiati lo scorso anno. Il processore SmartNews è stato scaricato 50 milioni di volte in tutto il mondo entro l’estate del 2019, mentre gli utenti attivi mensili hanno raggiunto i 20 milioni.

SmartNews è supportato dal family office Yamauchi No. 10, la società di investimento che gestisce la ricchezza familiare dietro la società di giochi Nintendo Go, e afferma di voler cambiare il Giappone.

Nato in Giappone, Suzuki ha frequentato una scuola a D sseldorf, allora parte della Germania Ovest, per circa un anno a causa del lavoro di suo padre.

READ  Milioni di mascherine in tessuto inutilizzate sono in deposito in Giappone

Gli elettori vedono i manifesti dei candidati in corsa alle elezioni della Camera bassa di domenica a Tokyo. | Reuters

Ha studiato fisica alla Kyo University in Giappone nel 2009 prima di conseguire un dottorato in sistemi complessi e vita artificiale presso l’Università di Tokyo.

Ha anche scritto un libro su come la scienza può aiutare a creare un mondo senza muri.

Suzuki e Kaisi Hamamoto, che si sono presentati da un amico comune nel 2009, hanno fondato SmartNews nel 2012 a Tokyo.

La pagina “Best News” del sito mostra storie di vari media su argomenti che vanno dal virus corona agli affari e alla politica.

Ordina un algoritmo in modo che gli utenti possano visualizzare i messaggi da diverse angolazioni. Secondo l’azienda, la tecnologia aiuta a impedire ai lettori di rivelare informazioni che rafforzano solo le proprie convinzioni.

Come molte società di social media, l’azienda utilizza la sua tecnologia per identificare e classificare le notizie. Ma quando altre piattaforme lo utilizzano per filtrare i contenuti, SmartNews afferma di aiutare a presentare agli utenti punti di vista opposti.

La funzione “Notizie da tutte le parti” dell’applicazione consente agli utenti di leggere le notizie politiche dai lati sinistro e destro dello spettro. Possono spostare una barra di scorrimento nella parte inferiore dello schermo per regolare le prospettive.

“Le notizie politiche giocano un ruolo nel sostenere la democrazia”, ​​ha affermato Suzuki, amministratore delegato di SmartNews. “Se non conosci le notizie in modo diverso dal tuo solito punto di vista”, avrai una prospettiva più ristretta”, ha detto.

I dipendenti di SmartNews lavorano a giugno 2017 presso l'ufficio dell'azienda a Shibuya Ward, Tokyo.  Kyoto
I dipendenti di SmartNews lavorano a giugno 2017 presso l’ufficio dell’azienda a Shibuya Ward, Tokyo. Kyoto

Suzuki afferma che un viaggio di tre settimane negli Stati Uniti nel 2016 è stato uno dei motivi per cui il processore stava guadagnando terreno negli Stati Uniti. In esso, si rese conto che non esisteva un “normale americano” e cambiò l’applicazione usando i suoi contatti con persone di diversa provenienza.

READ  Le azioni asiatiche salgono bruscamente sulle opportunità federali ma la Cina guadagna

SmartNews è sbarcato in altre aree cercando di rompere le barriere. Da aprile fornisce informazioni aggiornate su dove le persone possono ottenere i vaccini contro il virus corona in Giappone. La società afferma di avere più di 7 milioni di utenti registrati per il servizio, che secondo Suzuki ha contribuito a dare impulso al boom.

L’ultima popolarità del processore è una svolta drammatica dei primi giorni dell’azienda. Nel 2012, in una conferenza SXSW ad Austin, in Texas, Suzuki e Hamamoto hanno speso gli ultimi 600.000 per mostrare la versione beta.

Durante il volo per la conferenza, hanno deciso di rinunciare se il gioco d’azzardo non avesse avuto successo. Secondo Suzuki, non è successo a causa del cattivo wifi in quel luogo.

“È stato un enorme fallimento”, ha detto. Ma i due hanno deciso di continuare nonostante la promessa di dimettersi.

Secondo Suzuki, Smart News prevede di raddoppiare il proprio personale in tutto il mondo a circa 1.000. Attualmente conta circa 400 dipendenti in Giappone e 100 negli Stati Uniti

La società, che guadagna dagli annunci, ha rifiutato di commentare se fosse redditizio.

Matsui Securities Co. a Tokyo. Secondo Tomoichiro Kubota, analista di mercato senior presso, la concorrenza nel settore dei media è dura e realizzare un profitto è una sfida. Sebbene fornire notizie imparziali sia un obiettivo classico, non impressionerà i lettori, ha affermato.

“Devono trovare un modo per monetizzare il numero crescente di utenti”, ha affermato Kubota. “Se non lo fanno, questo tipo di impresa potrebbe fallire o essere rilevata”.

Resta da vedere se ciò accadrà, ma nel frattempo, Suzuki afferma che il processore sta andando in qualche modo ad abbattere quei muri.

READ  RPGolf Legends è stato lanciato in Giappone il 20 gennaio 2022

“Non so se Smart News possa fornire una soluzione finale”, ha detto Suzuki. “Ma spero che contribuisca.”

In un momento in cui c’è sia disinformazione che sovrainformazione, Il giornalismo di qualità è più importante che mai.
Iscrivendoti, puoi aiutarci a ottenere la storia giusta.

ISCRIVITI ORA

Galleria fotografica (clicca per ingrandire)