Maggio 18, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

La squadra femminile di football americano porta volti nuovi alle amichevoli australiane



Immagine del file: Olimpiadi di Tokyo 2020 – Calcio – Donne – Semifinali – USA v Canada – Iraq Stadio Kashima, Iraq, Giappone – 2 agosto 2021. Allenatore degli Stati Uniti Vlatko Andonovski REUTERS / Henry Romero

(Reuters) – La nazionale femminile degli Stati Uniti avrà volti nuovi e più giovani quando terminerà il programma 2021 con due partite contro l’Australia alla fine di questo mese, secondo un elenco di allenamenti annunciato martedì.

I 22 convocati includono 10 giocatori della squadra che ha sconfitto l’Australia all’evento per la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Tokyo e 12 atleti con 10 presenze o meno – inclusi cinque giocatori oncop – con un’età media di 26,3.

“Abbiamo qualche giocatore in più con infortuni, quindi questa lista è un mix di atleti con molta esperienza ai Mondiali e alle Olimpiadi, alcuni che facevano parte del programma, ma vogliono lasciare il segno. Ha detto l’allenatore Vlatko Andonovski .

“Abbiamo superato il turno di qualificazione alla Coppa del Mondo 2023 e raramente abbiamo la possibilità di testare i giovani giocatori in un ambiente miserabile, quindi dobbiamo sfruttare ciò che queste due partite hanno da offrirci”.

Antonovsky ha invitato due portieri senza convocazione, Casey Murphy e Casey Murphy, della National Women’s Football League al Bella Pixby, che, insieme a Jane Campbell, sette presenze in nazionale, ha ricevuto la porta inviolata contro la Corea del Sud in Minnesota il mese scorso.

Il difensore Becky Searbrown, 36 anni, con 197 presenze, è il giocatore più esperto della squadra dell’USWNT, non giocava in Australia da 21 anni.

READ  Il figlio di Liev Schreiber era considerato "molto bello" in Giappone

La prima partita contro l’Australia, che ospiterà insieme la Nuova Zelanda i Mondiali femminili 2023, si svolgerà il 27 novembre a Sydney, seguita dalla Nuova Zelanda il 30 novembre.

(Rapporto di Frank Pinko a Toronto; Montaggio di Toby Davis)

(C) Copyright Thomson Reuters 2021. Fare clic per le restrizioni –
https://agency.reuters.com/en/copyright.html

Reuters
Calcio
stati Uniti
olimpico
Asia
Australia
A noi