Settembre 24, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

La scala delle azioni globali sale a nuovi massimi, il dollaro scende

di Herbert Lash

NEW YORK (Reuters) – I titoli delle big tech sono aumentati venerdì, aiutando il mercato azionario globale di riferimento a raggiungere la sua sesta chiusura consecutiva, poiché il debole rapporto sull’occupazione degli Stati Uniti ha ritardato la linea temporale mentre ha tagliato il massiccio sostegno all’economia della Federal Reserve. .

I dati del settore del lavoro, che hanno mostrato salari più alti del previsto ad agosto, hanno aumentato i timori di inflazione e hanno portato a maggiori rendimenti dei titoli di stato a lungo termine, mentre l’oro è aumentato di più di 2-1 / 2 mesi quando il dollaro si è indebolito.

L’All-Country World Index di MSCI, che pesa sulla principale tecnologia americana, ha stabilito un nuovo record con l’avanzamento di Apple Inc., Amazon.com Inc., Google’s Alphabet Inc. e Facebook Inc. I progressi tecnologici hanno aiutato il Nasdaq a stabilire un nuovo picco finale.

La caduta di Dow Industries e dell’S&P 500 ha sollevato interrogativi sul ritmo di ripresa della crescita dell’occupazione negli Stati Uniti. Ma un annuncio della Fed Taper non era sul tavolo a settembre, ha affermato Lee Ferridge, leader nordamericano della strategia multi-asset nel mercato globale di State Street.

“Il supporto della banca centrale a questi mercati continuerà. Taper inizia subito dopo l’inizio.

“Fino a quando la Fed non stamperà, ciò significa che i mercati azionari saranno supportati dall’argomento della liquidità completa del QE”, ha affermato Berridge.

I datori di lavoro statunitensi hanno creato meno posti di lavoro in sette mesi ad agosto poiché la variazione del delta ha colpito il settore del tempo libero e dell’ospitalità, ma un aumento dei salari dello 0,6% ha mostrato una forza fondamentale nell’economia, mostra il rapporto sull’occupazione.

READ  Rallenta la crescita dell'attività manifatturiera in Giappone a settembre - Flash BMI

È salito a 235.000 ad agosto, in calo rispetto ai 728.000 previsti dagli economisti in un sondaggio Reuters. Ma il tasso di disoccupazione è sceso al 5,2% dal 5,4% di luglio.

Le azioni di ACWI di MSCI, 60% USA, sono aumentate dello 0,11% a 746,46, mentre il Nasdaq è salito dello 0,21%.

L’indice S&P 500 è sceso dello 0,03% e il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,2%. L’ampio indice STOXX Europe 600 dei titoli panregionali ha chiuso lo 0,56%.

Nel frattempo, l’attività commerciale della zona euro è stata forte il mese scorso, con un’indagine di mercato IHS che prevedeva che l’economia della federazione potesse tornare al suo pre-governo.

La Banca centrale europea si riunisce la prossima settimana tra le richieste di diversi membri falchi di rallentare il suo piano di acquisto di attività durante il periodo epidemico. Secondo un sondaggio Reuters, la banca ha annunciato l’acquisizione delle sue attività, che di recente sono aumentate dell’inflazione.

I rendimenti sono aumentati di 3 punti base all’1,324% sull’indice del Tesoro di riferimento a 10 anni, poiché il rapporto sul lavoro statunitense ha mostrato un aumento dei guadagni orari, un possibile indicatore dell’inflazione futura.

L’indice del dollaro è sceso a 91,941, il livello più basso dal 4 agosto, l’ultima volta è sceso dello 0,09% a 92,1320.

L’euro è stato scambiato allo stesso modo a 1,1875. I mercati stanno iniziando ad agire sulla possibilità di un’inflazione dell’eurozona più prolungata e di uno stimolo ridotto dall’ECP.

Lo yen è sceso dello 0,19% a 109,72.

Japan Jumps, China Ises

Le azioni in Giappone sono aumentate dopo che i funzionari hanno annunciato le dimissioni del primo ministro Yoshihide Suga, un anno dopo che il campo per un nuovo primo ministro è stato colpito da una risposta impopolare al COVID-19 e il sostegno pubblico sta rapidamente diminuendo.

READ  Scultura di zucca Yayoi Kusama portata in mare dalla tempesta in Giappone | Giappone

L’indice azionario giapponese Topics è salito ai massimi da 30 anni e l’ultimo è salito all’1,61%, mentre il Nikkei ha guadagnato il 2%. Le azioni asiatiche non hanno raggiunto il picco dall’inizio dell’anno e sono in ritardo altrove.

Nel frattempo, le blue chip cinesi sono scese dello 0,5% e dello 0,72% di Hong Kong, una forte contrazione nel settore dei servizi cinese ad agosto, penalizzata dalle restrizioni imposte per controllare la variabilità del delta, secondo un sondaggio privato venerdì.

I prezzi del petrolio sono scesi a causa di un rapporto sul lavoro degli Stati Uniti che mostrava una scarsa ripresa dall’epidemia, ma le perdite sono state moderate dai timori che l’offerta di greggio degli Stati Uniti continui a essere limitata dall’uragano Eda.

I future sul greggio Brent sono scesi di 42 cent a 72,61 dollari al barile. Il greggio Usa è sceso di 70,2 cent a 69,29 dollari al barile.

L’oro è aumentato di oltre l’1% in 2-1 / 2 mesi poiché la debolezza dell’occupazione negli Stati Uniti ha indebolito il dollaro e ha messo in dubbio il calendario della banca centrale.

I futures sull’oro statunitensi sono aumentati dell’1,2% a $ 1.833,70 l’oncia.

(Segnalato da Herbert Lash a New York, Hu Jones a Londra, Alan John a Hong Kong e Kevin Buckland a Tokyo;


Foto

Foto
Foto

Foto
Foto

(C) Copyright Thomson Reuters 2021. Fare clic per le restrizioni –
https://agency.reuters.com/en/copyright.html