Maggio 24, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

La produzione industriale giapponese di gennaio è probabilmente diminuita per il 2° mese dopo il colpo del sondaggio Omicron – Reuters


FILE PHOTO: Un lavoratore pedala vicino a una fabbrica nella zona industriale di Keihin a Kawasaki, Giappone, 28 febbraio 2017. REUTERS / Issei Kato

Di Kantaro Komiya

TOKYO (Reuters) – La produzione industriale giapponese è probabilmente diminuita per il secondo mese a gennaio, poiché la rapida diffusione della variante Omicron COVID-19 ha interrotto la produzione di automobili, ha mostrato un sondaggio Reuters.

Mentre l’epidemia di coronavirus è in una tendenza al ribasso, le preoccupazioni incombono per una contrazione del trimestre in corso poiché la crisi Ucraina-Russia alimenta nuove incertezze per l’economia che dipende dall’energia importata, dalle materie prime e dai componenti di produzione.

La produzione industriale è probabilmente diminuita dello 0,7% a gennaio rispetto al mese precedente, secondo la previsione mediana nel sondaggio di 18 economisti, dopo un calo dell’1,0% a dicembre.

“Lo scoppio della variante COVID-19 Omicron dall’inizio dell’anno ha costretto i tagli alla produzione delle case automobilistiche, che avevano già sofferto di carenza di chip e parti”, ha scritto in una nota Shumpei Fujita, economista di Mitsubishi UFJ Research and Consulting.

Le principali case automobilistiche, tra cui Toyota Motor Corp e Honda Motor Co Ltd, hanno ridotto la produzione nei loro stabilimenti giapponesi a causa di interruzioni legate a Omicron, come lavoratori infetti e colli di bottiglia nella fornitura di componenti.

Le nuove infezioni da COVID-19 in Giappone hanno raggiunto il picco all’inizio di febbraio, ma i decessi sono ancora in aumento.

Nel frattempo, le vendite al dettaglio sono aumentate dell’1,4% a gennaio rispetto all’anno precedente, dopo una crescita rivista dell’1,2% a dicembre, secondo il sondaggio.

Il Ministero dell’Economia, del Commercio e dell’Industria rilascerà i dati sulla produzione industriale e sulle vendite al dettaglio a febbraio. 28 alle 8:50 (27 febbraio alle 2350 GMT).

READ  Perché il Giappone è diventato così a buon mercato? - Notizia

Il tasso di disoccupazione giapponese e il rapporto tra posti di lavoro e candidati probabilmente sono rimasti invariati a gennaio rispetto al mese precedente rispettivamente al 2,7% e all’1,16, secondo il sondaggio. I dati sull’occupazione sono previsti per marzo. 4 alle 8:30 (3 marzo alle 23:30 GMT).

(Segnalazione di Kantaro Komiya; Montaggio di Kim Coghill)

(c) Copyright Thomson Reuters 2022. Fare clic per le restrizioni –
https://agency.migration.com/en/copyright.html