Ottobre 2, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

La giapponese JOGMEC, Sojitz, investe 9 milioni di dollari nel minatore di terre rare Lynas

Una piccola figura giocattolo e un’imitazione minerale sono visibili davanti al logo Lynas Rare Earths in questa illustrazione scattata il 19 novembre 2021. REUTERS/Dado Ruvic

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

TOKYO, 20 settembre (Reuters) – Japan Oil, Gas and Metals National Corp (JOGMEC) e la società commerciale giapponese Sojitz Corp (2768.T) hanno investito 9 milioni di dollari per acquistare un’ulteriore partecipazione in Lynas Rare Earths per aiutare il progetto di espansione del minatore australiano, hanno detto martedì.

Lynas (LYC.AX)il più grande produttore mondiale di terre rare al di fuori della Cina, ha annunciato ad agosto l’intenzione di investire 500 milioni di dollari australiani (335,35 milioni di dollari) per espandere la capacità della sua miniera di Mt Weld con sede nell’Australia occidentale per soddisfare la domanda del mercato di materiali di terre rare.

La miniera di Mt Weld ha depositi di elementi delle terre rare neodimio (Nd) e praseodimio (Pr), che sono molto richiesti per la produzione di magneti utilizzati nei veicoli elettrici (EV) e nella generazione di energia eolica nel mezzo di una spinta globale alla decarbonizzazione.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

I sostenitori giapponesi di lunga data di Lynas sono ansiosi di sostenere il progetto di espansione poiché potrebbe contribuire alla fornitura stabile di terre rare al Giappone, hanno affermato JOGMEC e Sojitz in una nota.

“La fornitura stabile a lungo termine di terre rare è estremamente importante per i produttori giapponesi, data la crescente domanda di terre rare come materiale chiave per i magneti indispensabili per prodotti ecologici come motori per veicoli elettrici e generatori di energia eolica”, hanno detto le compagnie giapponesi.

READ  Kazuyasu Minobe vince la prima medaglia mondiale del Giappone in spada

Nel 2011, JOGMEC e Sojitz hanno fornito prestiti e azioni a Lynas per un totale di 250 milioni di dollari. In cambio, Sojitz è diventato il distributore esclusivo dei prodotti Lynas nel mercato giapponese.

Nel 2019, Lynas ha firmato un’estensione del prestito di 10 anni con i sostenitori giapponesi, aumentando il suo impegno nella fornitura di terre rare ai clienti giapponesi.

Come parte di un accordo di marzo tra Lynas e i sostenitori giapponesi, la parte giapponese ha rinviato il pagamento di $ 11,5 milioni di interessi dovuti su quel prestito fino a ottobre. 31 senza alcuna sanzione e senza ulteriori interessi.

($ 1 = 1,4910 dollari australiani)

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Segnalazione di Yuka Obayashi; Montaggio di Christian Schmollinger

I nostri standard: I principi di fiducia di Thomson Reuters.