Ottobre 5, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

La BOJ è destinata ad accendersi mentre l’inflazione fatica a salire


Foto del file: Un uomo si trova di fronte alla sede della Banca del Giappone a Tokyo, Giappone, il 22 maggio 2020. REUTERS / Kim Kyung-Hoon

di Leica Kihara

TOKYO (Reuters) – La Banca del Giappone ha annunciato giovedì che intende tenere sotto controllo i sistemi di politica monetaria e mantenere l’inflazione al di sotto dell’obiettivo del 2% per altri due anni. Principi del metodo.

L’aumento dei prezzi delle materie prime ha spinto l’inflazione totale del Giappone al massimo da 13 anni a settembre. Ma le rimesse sono significativamente più lente a causa della domanda interna fiacca, quindi l’inflazione al consumo è a zero.

Nelle nuove stime trimestrali, la BOJ intende ridurre le sue previsioni di inflazione al consumo per l’anno che termina a marzo 2022 dall’attuale 0,6%, hanno riferito fonti a Reuters.

Gli analisti si aspettano che la previsione dell’inflazione al consumo della BOJ sia dello 0,9% per l’anno fiscale 2022 e dell’1,0% per il prossimo anno, confermando che la crescita dei prezzi sarà inferiore all’inafferrabile obiettivo del 2% della banca centrale.

Hideo Kumano, capo economista del Dai-ichi Life Research Institute, ha dichiarato:

In una revisione dei tassi di due giorni che si concluderà giovedì, la BOJ dovrebbe puntare a tassi di interesse a breve termine a -0,1% e rendimenti obbligazionari a 10 anni a 0%.

L’economia giapponese è emersa da una recessione innescata da un focolaio di virus corona lo scorso anno, poiché la forte domanda estera ha accelerato le esportazioni e ha compensato la debolezza dei consumi.

Ma le barriere all’offerta e la carenza di chip colpiscono i produttori, smussando le loro prospettive per un’economia orientata all’esportazione. Gli analisti affermano che dovranno attendere ulteriori dati per vedere se la rimozione del divieto del COVID-19 il 30 settembre attiverà gli incentivi tanto necessari dalla domanda indesiderata.

READ  Food Locker prende di mira il Giappone e tende imboscate con acquisti bancomat - Quartz

Sebbene la BOJ sembri attenersi alle sue previsioni per una moderata ripresa economica, potrebbe avvertire di rischi come il rallentamento della crescita cinese e l’attacco alla produzione a causa delle restrizioni sull’offerta.

Il principale produttore di apparecchiature elettriche Canon Inc ha tagliato la sua stima dell’utile operativo per quest’anno di 11 miliardi di yen a 272 miliardi di yen, aumentando i costi di vendita e influenzando le vendite a causa delle interruzioni della fabbrica guidate dall’epidemia del sud-est asiatico.

I mercati sono concentrati sul fatto che il governatore della BOJ Haruhiko Kuroda emetterà avvisi contro la recente debolezza dello yen, il che aumenterà i ricavi degli esportatori ma aumenterà anche i costi di importazione già elevati per i rivenditori che si stanno ancora riprendendo dall’impatto dell’epidemia.

Kuroda dovrebbe informare i media dopo la riunione politica.

(Rapporto di Laika Kihara; Rapporto aggiuntivo di Nobuhiro Kubo; Montaggio di Sri Navaratnam)

(C) Copyright Thomson Reuters 2021. Fare clic per le restrizioni –
https://agency.reuters.com/en/copyright.html