Luglio 7, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Kawasaki Heavy afferma che il primo vettore di idrogeno liquefatto potrebbe lasciare il Giappone questo mese

TOKYO, 3 dicembre (Reuters) – Il primo vettore al mondo di idrogeno liquefatto dovrebbe lasciare il Giappone per l’Australia per ritirare il suo primo carico di idrogeno alla fine di questo mese, anche se la giapponese Kawasaki Heavy Industries Ltd. non ha ancora fissato una data di ritorno a causa di Kovit-19. detto venerdì.

Un progetto pilota da 500 milioni di dollari (353 milioni di dollari), guidato da Kawasaki e sostenuto dai governi giapponese e australiano, era originariamente previsto per la spedizione del primo carico di idrogeno estratto dalla lignite in Australia in primavera. È stato ritardato nella seconda metà dell’anno fiscale di Kawasaki da ottobre a marzo a causa dell’epidemia di Govt-19.

“Dipende ancora dall’epidemia, ma prevediamo che la nave lascerà il Giappone per l’Australia alla fine di questo mese”, ha detto un portavoce di Kawasaki.

Kawasaki Heavy mira a replicare il suo successo come importante produttore di navi cisterna per gas naturale liquefatto (GNL) con idrogeno, che aiuterà a decorare le industrie e faciliterà la conversione energetica globale.

Nel marzo di quest’anno, un’iniziativa giapponese-australiana ha iniziato a produrre idrogeno dalla lignite, con l’obiettivo di dimostrare che poteva produrre idrogeno liquefatto ed esportarlo in sicurezza in Giappone.

Un portavoce di Kawasaki ha affermato che il vettore di idrogeno “Suiso Frontier”, GlassNK, è registrato presso la Shipping Classification Association, che riconosce la conformità agli standard dell’organizzazione marittima internazionale.

Il programma per il viaggio di ritorno dall’Australia non è stato ancora determinato a causa dell’incertezza sull’impatto della variante Omigron del virus corona, ha affermato, aggiungendo che un viaggio di sola andata richiede circa 16 giorni.

READ  Dave Rennie "Rusty" Australia vince in Giappone, Quad Cooper ottiene il permesso di fare un tour nel Regno Unito

I partner australiani del progetto includono la giapponese Electric Power Development Co (J-Power), Iwadani Corp, Marubeni Corp, Sumitomo Corp e l’australiana AGL Energy Ltd., le cui miniere forniscono lignite.

($ 1 = 1.4178 dollari australiani) (Rapporto di Yuga Obayashi; Emilia Sithol-Moderis Editing)

(C) Brevetto Thomson Reuters 2021.