Novembre 30, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Johnny Sexton ha festeggiato la sua 100esima presenza in Irlanda con una vittoria sul Giappone

Johnny Sexton ha festeggiato il suo centesimo cappello con stile, con l’Irlanda che ha battuto il Giappone 60-5 nella campagna autunnale.

Gli uomini di ndy Farrell erano dell’umore giusto per dominare Dublino e si sono riscaldati preparando un rugby brillante e libero per lo scontro contro la Nuova Zelanda del prossimo fine settimana.

Il capitano Sexton ha segnato il suo traguardo con 11 punti all’inizio della sua stagione ed è arrivato quinto su nove al meno capace Aviva Stadium.

Anche James Low, Jameson Gibson-Park, il duo di centrocampo Bundy Aki e Gary Ringrose e il sostituto Prop Sean Healy hanno segnato una tripletta per Andrew Conway.

La consolazione del Giappone è arrivata da Siosaya Fifida, ma hanno fatto del loro meglio per impedire agli irlandesi di estendere la serie di vittorie consecutive a sei partite consecutive.

Seguendo le orme di Brian O’Driscoll, Ronan O’Cara, Rory Best, Paul O’Connell, John Hayes e l’attuale compagno di squadra Healy, Sexton è diventato il settimo giocatore irlandese a raggiungere un secolo. -Spento.

Qualsiasi negatività sui posti vuoti e sull’abbandono delle tradizionali maglie verdi dell’Irlanda a favore dell’alternativa viola è stata rapidamente dissipata da un affascinante primo quarto.

Nato in Nuova Zelanda – Lowe – ricordato dopo essere stato eliminato per la vittoria dell’Inghilterra del Guinness Six Nations di marzo – si è tuffato nell’angolo sinistro quattro minuti dopo e ha fatto rotolare la palla.

Chiudere

Andrew Conway è andato tre volte per i padroni di casa (Brian Loles / BA)

Scrum-Half Gibson-Park, un altro Kiwi nativo, ha giocato un ruolo chiave nella partita di apertura, e ha giocato un ruolo chiave anche nella seconda partita.

I padroni di casa hanno preso un posto serio con una serie di eleganti offload, prima che il loro numero nove, che iniziava davanti a Connor Murray, ricevesse una conclusione diritta nell’angolo del trasportatore con un allegro calcio diviso in due.

Munster Man Conway è uno dei tre giocatori non del Leinster nella formazione irlandese.

Ha allungato il tabellone solo 19 minuti sul cronometro, caricando di nuovo sul bianco out usando una palla veloce cross-field dopo una serata rotolante sulla sinistra.

Il Giappone ha scioccato i padroni di casa nella fase a gironi della Coppa del Mondo 2019, essendo stato battuto di misura a terra da una squadra irlandese in un test all’inizio di luglio.

Giocando solo la quarta partita dopo quella casalinga a causa di un’infezione da virus corona, era improbabile che gli uomini di Jamie Joseph causassero un’altra sorpresa e hanno faticato a superare i propri 22 per un periodo di apertura di una pagina.

Dopo un semplice rigore di Sexton davanti ai pali, l’Irlanda ha preso ulteriore controllo mentre Gibson-Park ha cercato di ottenere il passaggio di Ringrose sette minuti prima della sua prima pausa per l’Irlanda.

I primi 40 minuti del duro per Brave Blossoms sono stati controllati dal peccato da Hooker Atsushi Socket con tempi supplementari per ripetute violazioni.

Dopo la ripresa l’Irlanda è rimasta in vantaggio e il 36enne Sexton ha riportato in piedi il pubblico.

Chiudere

Johnny Sexton celebra il suo sforzo (Brian Lales / BA)

L’influente amuleto è esploso su un carico di Gibson-Park, trovando un varco nella difesa giapponese e quindi ripristinando la sua pace prima di essere violentato dai membri della squadra.

Quando Aki è passato al 55′, le cose sono diventate rapidamente imbarazzanti per Brave Blossoms.

Ma due minuti dopo, dopo l’introduzione del tallonatore irlandese Don Sheehan nell’arena internazionale, la FIFA ha trovato spazio per ridurre un po’ l’importo in sospeso.

Sexton è stato accolto con entusiasmo 18 minuti dopo, quando si è riposato a sostegno di Joey Carberry.

Conway ha trasformato il suo 13esimo tentativo internazionale in un sostituto 10 dopo che il bulldozer Ringrose è finito, prima che il suo Treble finisse sei minuti e continuasse la vittoria.

Il sostituto Healy ha detto che la decisione finale è stata presa assumendo il potere sotto i posti al momento della morte, con Carberry che completava il punteggio con un secondo turno.

L’allenatore Farrell potrebbe non aver voluto molto dalla partita di apertura della sua squadra questo mese, ma sabato prossimo affronteranno un test più serio con gli All Blacks in città, a seguito dell’Argentina il prossimo fine settimana.

READ  Raffinerie giapponesi chiedono forniture extra alle utility mentre i prezzi del GNL aumentano - PAJ