Maggio 24, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Jacinda Ardern in visita in Giappone: mascotte kiwi che ballano su archi cupi danno il benvenuto al PM neozelandese in Giappone

Segnaposto durante il caricamento delle azioni dell’articolo

Gigantesche mascotte di kiwi che ondeggiano sulla cupa musica del violino hanno rubato la scena al benvenuto ufficiale in Giappone del primo ministro neozelandese Jacinda Ardern.

La clip surreale dei “fratelli kiwi”, vestiti da kiwi verde e dorato con grandi occhi bianchi, in una stanza piena di uomini in completo, ha attirato l’attenzione sui social media.

“Mi sento come se fossi un photo bombing”, ha detto Ardern. posa con le mascotte.

La Ardern è arrivata in Giappone giovedì per il suo primo viaggio all’estero in più di due anni, la Associated Press riportato, cercando di rafforzare i legami commerciali e turistici dopo l’annullamento delle chiusure delle frontiere legate alla pandemia.

La visita è iniziata con la partecipazione di Ardern a un evento sui kiwi del gruppo Zespri della Nuova Zelanda, il più grande distributore di kiwi del mondo.

Si potrebbe dire che la danza della mascotte abbia molteplici significati: frutta a parte, i neozelandesi sono conosciuti come “kiwi”.

Le mascotte in Giappone sono un fenomeno culturale: tutti i tipi di aziende, agenzie governative e altre entità ne fanno uso.

La sorprendente disconnessione tra il tono della musica e l’aspetto dei kiwi è stata oggetto di speculazioni online. “Sento che il kiwi si è schiantato al funerale”, ha scritto un utente di Twitter.

Questo non è stato il primo incontro di Ardern con i kiwi mastodontici. Nel 2019 li aveva incontrati e posato con loro, tenendosi per mano.

“Quell’immagine ha portato una tale gioia e gioia nel mio ufficio in Nuova Zelanda che ancora oggi la foto della mia mano con i fratelli kiwi è ancora appesa nel mio ufficio”, ha detto, secondo un rapporto di Centro di notizieun punto vendita della Nuova Zelanda.

READ  TBS del Giappone delinea la strategia globale di coproduzione e investimento - TBI Vision

All’evento di giovedì a Tokyo, Ardern si è cimentata anche con la calligrafia giapponese, scrivendo la parola “kiwi”. Ha preso una seconda pugnalata dopo un primo tentativo insoddisfacente. Nel frattempo, il suo collega Damien O’Connor, ministro del Commercio e della crescita delle esportazioni, ha decorato una torta con “quanto più kiwi possibile”.

Oltre ai colloqui commerciali, ha riferito Newshub, il gruppo di Arden avrebbe dovuto prendere parte a una cerimonia di demolizione del coperchio di un barile.