Dicembre 9, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Il primo ministro giapponese si dirige in Australia per rafforzare i legami militari ed energetici

Il primo ministro giapponese Fumio Kishida, che si sta recando in Australia per colloqui con il suo omologo Anthony Albanese, ha dichiarato venerdì di voler rafforzare la cooperazione militare ed energetica tra i due paesi tra le preoccupazioni condivise sulla Cina.

Kishida ha detto che sperava di aggiornare il loro patto di sicurezza bilaterale del 2007 per tenere conto dei progressi che hanno fatto e promuovere ulteriormente la loro partnership.

Le esportazioni australiane di gas naturale liquefatto e carbone sono fondamentali per un approvvigionamento energetico stabile per il Giappone povero di risorse e Kishida ha affermato di sperare di discutere del futuro delle risorse giapponesi e della stabilità energetica con gli albanesi.

“Per il Giappone, l’Australia è un Paese importante con cui condividiamo valori universali, come libertà e democrazia, oltre a vantaggi strategici, ed è un Paese importante dal punto di vista delle risorse e dell’energia”, ha affermato Kishida prima di imbarcarsi il suo volo per Perth.

“L’Australia è il nostro partner strategico speciale”, ha aggiunto Kishida, sottolineando che l’Australia è un membro chiave del dialogo Quad che include anche gli Stati Uniti e l’India, ed è stato istituito per discutere di questioni economiche e di sicurezza regionale come contrasto alla crescente influenza della Cina.

Il Giappone e l’Australia, entrambi alleati degli Stati Uniti, condividono una visione in gran parte simile per la sicurezza regionale e il Giappone spera di elevare la sua cooperazione con l’Australia. I leader stanno pianificando di emettere una possibile nuova dichiarazione sulla cooperazione in materia di sicurezza che rafforzerebbe il patto del 2007 guardando al prossimo decennio, ha affermato un funzionario del ministero degli Esteri giapponese in condizione di anonimato, citando il protocollo.

READ  Il secondo film anime progressivo di Sword Art Online ottiene proiezioni IMAX in Giappone - Notizie

Il patto ha impegnato i paesi alla pace e alla stabilità regionale e globale, nonché alla cooperazione nell’antiterrorismo e nella ricostruzione dell’Iraq dopo la guerra del 2003.

Kishida e Albanese prenderanno anche in considerazione l’ulteriore attuazione dell’accordo di accesso reciproco, un patto di sicurezza stipulato da Kishida a gennaio con l’allora primo ministro australiano Scott Morrison che rimuove gli ostacoli allo svolgimento di esercitazioni militari congiunte in entrambi i paesi, hanno affermato i funzionari.

In mezzo alla crescente assertività della Cina nella regione, il Giappone ha ampliato la sua cooperazione militare negli ultimi anni oltre il suo unico alleato, gli Stati Uniti, e ha stretto stretti legami soprattutto con l’Australia. Tokyo ha anche sviluppato legami di difesa con altri paesi della regione Asia-Pacifico e dell’Europa.

Kishida, dopo il suo arrivo venerdì a Perth, terrà colloqui con Albanese sabato prima di incontrare rappresentanti delle imprese giapponesi e australiane, visitare una struttura legata all’energia verde e incontrare residenti giapponesi prima di tornare in Giappone sabato tardi, secondo il Giappone Ministro degli Esteri.

Funzionari giapponesi hanno anche notato l’importanza dell’incontro di Kishida a Perth, la capitale dello stato dell’Australia occidentale, che esporta la maggior parte del GNL del paese. I due leader discuteranno anche della cooperazione in altre fonti energetiche come l’ammoniaca e l’idrogeno, hanno affermato.

Il Giappone dipende dall’Australia per quasi il 40% del suo GNL. Il Giappone sta cercando disperatamente di assicurarsi un approvvigionamento energetico stabile in mezzo all’interruzione globale dovuta alla guerra in Ucraina.

___

Lo scrittore dell’Associated Press Rod McGuirk a Canberra ha contribuito a questo rapporto.