Maggio 24, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Il lanciatore di Lotte Roki Sasaki lancia la 16a partita perfetta del Giappone

Il lanciatore dei Lotte Marines Roki Sasaki ha stabilito un record di baseball professionistico giapponese eliminando 13 battitori consecutivi in ​​rotta verso la 16a partita perfetta del Giappone domenica in una vittoria per 6-0 della Pacific League sugli Orix Buffaloes.

Il ventenne destrorso, il cui padre è stato ucciso nel terremoto e nello tsunami del marzo 2011 che ha devastato la costa nord-orientale del Giappone, è stato pesantemente esplorato dalle squadre della Major League Baseball prima di firmare con i Marines dopo il liceo prima della stagione 2020.

Il suo no-hitter è stato il 94° nel baseball professionistico giapponese e il primo dal 19 agosto. 15, 2020. È stato anche il primo gioco perfetto del Giappone dal 18 maggio 1994.

“Questo è il più grande”, ha detto Sasaki ai fan dopo che lui e il 18enne rookie catcher Ko Matsukawa hanno collaborato al capolavoro.

“Sinceramente non stavo pensando alla possibilità (di una partita perfetta). Ho pensato che sarebbe andato bene se avessi rinunciato a un colpo, quindi ho lanciato e mi sono affidato a Matsukawa fino alla fine.

Sasaki ha pareggiato un record di Nippon Professional Baseball eliminando 19 battitori quando il pinch-hitter Yutaro Sugimoto, il campione in carica di fuoricampo della PL, ha smazzato un forkball per l’eliminazione finale.

Il giovane dei Marines ha iniziato la partita con un paio di groundout prima di eliminare il due volte campione in battuta in PL in carica Masataka Yoshida per la sua prima partita. Sasaki ha stabilito il record di strikeout consecutivo sventagliando Yoshida per concludere il quarto posto con la sua decima consecutiva.

READ  Immagine: Sabus, un autobus in Giappone, trasformato in una magnifica sauna mobile che brucia alberi

Sasaki aveva bisogno di 105 campi per portare a termine il lavoro davanti ai tifosi di casa allo Zozo Marine Stadium fuori Tokyo.

“La cosa più importante oggi è stata andare avanti nei conteggi, essere in grado di lanciare strike”, ha detto Sasaki. “Ora, voglio fare del mio meglio per lanciare bene la prossima volta”.

Il mancino di Orix Hiroya Miyagi, rookie dell’anno PL dell’anno scorso, ha concesso una corsa nel primo su due singoli no-out e un groundout, ma ha mantenuto la sua squadra in gioco fino a quando Lotte non è esploso in un sesto da cinque run.

Con un out nell’inning, Miyagi (0-2) ha colpito Shogo Nakamura con un lancio, e il capitano dei Marines è scattato a casa dal primo con la doppietta RBI di Brandon Laird. Adeiny Hechavarria ha segnato in una corsa prima che Matsukawa aiutasse ancora il suo compagno di batteria con un doppio di tre punti.

Il manager dei marines Tadahito Iguchi sembrava più eccitato del suo lanciatore.

“Eravamo tutti al limite in panchina, ma lo erano anche i ragazzi in campo. Questo non è qualcosa che tutti possono affrontare, quindi è una grande esperienza “, ha detto.

“Devo riconoscere a Matsukawa il merito di aver definito un gioco così eccezionale e di aver fatto un ottimo lavoro anche con la mazza. I due sono piuttosto una batteria. ”

Il record giapponese di 19 strikeout in partita singola è stato stabilito nel 1995 da Koji Noda dell’Orix BlueWave. Il precedente record di strikeout consecutivi era stato stabilito nel 1957 da Takao Kajimoto degli Hankyu Braves ed eguagliato solo una volta, nel 1958 dall’asso dei Toei Flyers Masayuki Dobashi.

READ  NHK Trophy: i pattinatori giapponesi e russi dominano il palco

“Sta facendo bene, ma avere un gioco come questo in una fase così precoce della sua carriera è straordinario”, ha detto Iguchi.

“Non credo ci sia nessuno che abbia avuto dubbi su di lui (Sasaki), e oggi non camminare nemmeno con un battitore, questo è solo un’enfasi in più”.

Altrove, Dietrich Enns (1-0) ha lanciato cinque inning per vincere il suo debutto in Giappone e Brian O’Grady lo ha sostenuto con il suo primo homer giapponese nella vittoria per 6-0 dei Seibu Lions sui Fukuoka SoftBank Hawks. Gli Hokkaido Nippon Ham Fighters hanno vinto 3-2 al decimo inning sui Tohoku Rakuten Golden Eagles.

Nella Central League, Ryan McBroom ha segnato per l’Hiroshima Carp una vittoria per 1-0 sugli Hanshin Tigers, mentre Keiji Takahashi (2-0) ha segnato la distanza nella vittoria per 2-1 dei Tokyo Yakult Swallows sugli Yomiuri Giants.

In un momento di disinformazione e di troppe informazioni, il giornalismo di qualità è più cruciale che mai.
Iscrivendoti, puoi aiutarci a realizzare la storia nel modo giusto.

ISCRIVITI ORA

GALLERIA FOTOGRAFICA (CLICCA PER INGRANDIRE)