Settembre 24, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Il gusto del Giappone bocciato: la “Piccola Kyoto” cinese cessa l’attività

A Dalian è stato ordinato di fermare le attività commerciali, culturali e residenziali a tema giapponese che hanno aperto due settimane fa nella città cinese di Dalian, nel nord-est della Cina.

Dopo la condanna dei netizen cinesi dell'”invasione culturale giapponese”, le autorità locali hanno chiesto la chiusura temporanea degli operatori di “Tang Little Kyoto”. La data di riapertura non è chiara.

L’area commerciale è stata chiusa quando Nikki ha visitato la struttura mercoledì nella provincia di Liaoning. Un dirigente dell’operatore Dalian Xuan Group è stato incaricato lunedì dal governo municipale di Dalian di sospendere le operazioni.

Il governo ha sottolineato le critiche su Internet e i timori di COVID-19 riunendo persone in luoghi affollati, ha affermato il rappresentante.

La sospensione è un duro colpo per 29 negozi che faranno parte della prima fase, tra cui Panasonic Electronics Store, rivenditori di prodotti Hokkaido e Hiroshima e vari ristoranti giapponesi. Continueranno le vendite di ville in stile giapponese.

Su Weibo, parallelamente al Twitter cinese, gli utenti hanno sottolineato che Dalian un tempo era occupata dai giapponesi e ha creato un complesso che è stato progettato. Come l’antica capitale giapponese Kyoto e vende tutti i prodotti giapponesi – Porcellana Arita, cosmetici, dolci in stile giapponese, Raman e a Yakini Barbecue – Un’invasione della cultura giapponese. Alcune voci hanno difeso il piano, mentre altre città cinesi hanno attirato anche aziende giapponesi.

Da quando il sindaco ha partecipato alla cerimonia della firma a Tokyo nell’aprile 2019, il governo di Dalian ha finora sostenuto pienamente il progetto. La pressione dei netizen ha costretto il governo municipale a cambiare rotta.

Tong Little Kyoto fa parte di un vasto complesso di 600.000 metri quadrati costruito con un costo di 6 miliardi di yuan ($ 925 milioni) e il cui completamento è previsto per il 2024.

READ  Sondaggio: account per la maggior parte dei nuovi casi in Delta Japan