Gennaio 22, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Il governo giapponese ha ora ufficialmente autorizzato l’uso di punti interrogativi e punti esclamativi

C’è qualcosa chiamato governo giapponese Koyopun Sakusei No Yorio, O “Linee guida per la scrittura ufficiale”. È fondamentalmente una raccolta di protocolli scritti per documenti governativi e avvisi pubblici e non è stato aggiornato per molto tempo. Nel 1952, quando fu ufficialmente autorizzata la scrittura orizzontale del primo orientamento verticale classico del testo giapponese, fu finalmente modificato.

Ma dopo 70 anni, il Ministero dell’Istruzione, della Cultura, dello Sport, della Scienza e della Tecnologia ha deciso di apportare alcune modifiche, e la più grande è l’approvazione ufficiale da parte dei dipendenti del governo giapponese di utilizzare punti interrogativi e punti esclamativi.

Finora nelle linee guida non sono stati menzionati punti interrogativi o esclamativi e, in linea di principio, nessuno dei due dovrebbe essere utilizzato. Questo può sembrare un grosso ostacolo alla comunicazione scritta, ma nessun segno di punteggiatura appartiene alla lingua giapponese, quindi ci sono altri modi per esprimere opinioni. Ad esempio, quando crei domande in giapponese, mescola கா Allega e scrivi alla fine di una frase கா, か La scrittura hiragana fonetica giapponese suggerisce una domanda da porre.

Superiore: Anatha va ramen wo tabemashita./ Hai mangiato Raman.

Qui di seguito: Anatha va ramen wo tabemashita ka./ Hai mangiato Raman?

Nella scrittura giapponese ortodossa, entrambe le frasi terminano con un punto.

Tuttavia, le linee guida aggiornate sviluppate dal Consiglio del Ministero per i Beni Culturali riconoscono che ci sono momenti in cui l’aggiunta di un punto interrogativo o esclamativo chiarisce il significato o l’emozione di una frase. Modulo, quindi ora possono essere utilizzati in documenti, annunci pubblici e campagne di sensibilizzazione / PR.

Il ministero ha annunciato le nuove linee guida venerdì scorso e, sebbene sia stato riconosciuto che punti interrogativi e punti esclamativi hanno già iniziato a insinuarsi nei sistemi governativi, ora sono stati ufficialmente corretti.

READ  Questa Nissan Z GT500 wide-body sostituisce la GT-R nella serie Super GT giapponese

Fonte: Yomiuri Shimpan Agenzia per gli affari culturali online tramite Gin tramite Live Door News

Leggi altre notizie da SoraNews24.

Sette errori che gli stranieri fanno quando parlano giapponese: come risolverli

Impara il giapponese con Ridiculous Manga: Naruto Episode # 2

Indagando sul folle tweet, Pagan sembra aver fritto il cervello di uno dei principali politici giapponesi.

© SoraNews24