Dicembre 9, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Il governo del Giappone esaminerà i criteri di risarcimento per gli N-Accident

Politica economica


Tokio, nov. 10 (Jiji Press)–Un panel del governo giapponese, in un rapporto pubblicato giovedì, ha chiesto una revisione delle linee guida dello stato sui criteri di risarcimento per le persone colpite dal peggior incidente nucleare del paese, avvenuto al Fukushima No. 1 impianto nel marzo 2011.

Nella relazione finale sulle sentenze dei tribunali che ordinano al governo di pagare un risarcimento maggiore rispetto all’importo stabilito nelle sue linee guida provvisorie per i danni relativi all’incidente, il comitato di riconciliazione delle controversie per il risarcimento dei danni nucleari ha affermato che il governo deve compiere sforzi per tenere conto dei nuovi tipi classificati di danno.

La giuria ha presentato nel rapporto cinque elementi, inclusi i danni psicologici causati dalla perdita delle città natale delle persone o i cambiamenti avvenuti nelle loro città natale a causa del triplo crollo del marzo 2011 presso la Tokyo Electric Power Company Holdings Inc.’s Fukushima No. 1 centrale nucleare.

Sulla base del rapporto, il panel discuterà la revisione delle linee guida provvisorie più tardi giovedì.

Le attuali linee guida prevedono che dovrebbero essere pagati circa 100.000 yen mensili a persona a titolo di risarcimento per i danni psicologici causati dalle evacuazioni.

[Copyright The Jiji Press, Ltd.]

Jiji Press

READ  Le case automobilistiche giapponesi sono l'ultima nelle previsioni dei veicoli elettrici