Ottobre 2, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Il giapponese Nishioka perde contro Kyrgios nella finale del Citi Open

Il giapponese Yoshihito Nishioka non è riuscito a conquistare il secondo titolo in carriera domenica nella finale del Citi Open, perdendo 6-4, 6-3 contro Nick Kyrgios, secondo classificato a Wimbledon.

Mondo n. 96 Nishioka ha raggiunto la finale dell’evento di riscaldamento degli US Open con una vittoria in due set contro il russo Andrey Rublev, testa di serie in semifinale, ma non è stato in grado di vincere un break point contro il grande Kyrgios.

L’australiano 63esimo in classifica ha salvato tutti e nove i break point di Nishioka segnando 12 ace e vincendo 22 dei 25 punti di prima di servizio al William HG FitzGerald Tennis Center di Washington.

Con il suo avversario che ha preso l’iniziativa in anticipo, il 26enne Nishioka ha lottato per tenere il passo nelle condizioni calde.

Nick Kyrgios (3° da R) dell’Australia e Yoshihito Nishioka (4° da R) del Giappone posano con i trofei dopo la finale del loro singolo maschile al Citi Open al Rock Creek Tennis Center il 18 agosto 7, 2022 a Washington. (Getty/Kyodo)

“È deludente non aver potuto ottenere il mio secondo titolo”, ha detto Nishioka. “Ero stanco e il mio avversario mi ha battuto. Stava servendo molto bene”.

“Mi sarebbe piaciuto spingerlo un po’ di più. Non riuscivo a esercitare abbastanza pressione ed è per questo che ho perso”.

Nishioka, che ha vinto il suo unico titolo ATP allo Shenzhen Open 2018, era comunque felice di raggiungere la finale a Washington ed è pronto a saltare in classifica.

“Arrivare alla finale di questo torneo mi ha dato fiducia”, ha detto. “È stata una settimana divertente”.

READ  L'Irlanda affronta Stati Uniti e Giappone nelle prove autunnali

Copertura correlata:

Tennis: Nishioka nella finale di Washington con la vittoria sulla testa di serie Rublev