Novembre 30, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Il Giappone sviluppa un piano per sovvenzionare la produzione interna di chip – Nikkei

Il microcontrollore del produttore di chip giapponese Renaissance Electronics Corp. è stato filmato il 28 maggio 2012 presso la sede dell’azienda a Tokyo. REUTERS / Yuriko Nakao

TOKYO, 8 novembre (Reuters) – Il Giappone svilupperà un piano di sussidi per costruire fabbriche di chip nazionali con un nuovo impianto progettato dalla DSMC di Taiwan. (2330.TW) Il quotidiano Nikkei ha riferito lunedì che potrebbe essere il primo destinatario.

Il giornale ha affermato che il governo stanzierà centinaia di miliardi di yen nell’ambito del bilancio supplementare di quest’anno per creare finanziamenti per NEDO, un’organizzazione gestita dal governo che promuove la ricerca e lo sviluppo su energia e tecnologia.

Le aziende potranno beneficiare di sussidi a condizione che aumentino la produzione di chip in tempi di carenza, ha affermato Nikkei, citando fonti.

Il primo ministro Fumio Kishida si è impegnato a porre la sicurezza economica come una delle sue priorità politiche, compreso l’aumento della produzione interna di semiconduttori.

Nikkei afferma che è probabile che il governo sovvenzioni fino alla metà dell’investimento stimato di 1 trilione di yen (8,82 miliardi di dollari) di TSMC per costruire un impianto di chip a Kumamoto, nel sud del Giappone.

I funzionari del governo non sono stati immediatamente disponibili per un commento.

Si prevede che lo stabilimento di Kumamoto, nel sud del Giappone, produrrà semiconduttori per automobili, sensori di immagini per fotocamere e altri prodotti che sono stati colpiti da una carenza globale di chip e dovrebbero entrare in funzione entro il 2024.

Nike ha affermato che il governo presenterà la legislazione a una sessione parlamentare straordinaria a dicembre.

(1$ = 113.3500 yen)

READ  La variante del delta potrebbe "trasformarsi in una specie in via di estinzione" in Giappone, suggeriscono i ricercatori

il rapporto di Leica Kihara; Montaggio Daniel Wallis

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.