Ottobre 2, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Il Giappone sollecita l’evacuazione mentre si avvicina il super tifone “senza precedenti”.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

TOKYO, 17 settembre (Reuters) – L’Agenzia meteorologica giapponese ha esortato i residenti a evacuare parti dell’isola meridionale di Kyushu sabato, in vista di un grande e potente tifone che dovrebbe portare fino a mezzo metro (20 pollici) di pioggia quando farà it. Approdo di domenica.

Nanmadol, classificato come un super tifone dal Joint Typhoon Warning Center della US Navy, ha il potenziale per essere la tempesta tropicale più distruttiva che abbia colpito il Giappone da decenni.

L’agenzia meteorologica giapponese ha affermato che potrebbe emettere un “avviso speciale” per la prefettura di Kagoshima e altre parti di Kyushu, l’isola principale più meridionale del Giappone, già sabato sera con la possibilità di onde alte e forti piogge nelle regioni. Secondo i media nazionali, sarebbe il primo allarme del genere per qualsiasi prefettura a nord della catena di isole di Okinawa.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Tempeste e piogge “senza precedenti” potrebbero colpire l’area, ha detto il funzionario della JMA Ryuta Kurora in una conferenza stampa televisiva, esortando i residenti a evacuare prima che faccia buio.

Il Kyushu meridionale potrebbe ricevere 500 millimetri di pioggia domenica, mentre la regione centrale del Tokai potrebbe vedere 300 millimetri, secondo le previsioni dell’agenzia.

Compagnia ferroviaria di Kyushu (9142.T) ha iniziato a fermare alcune linee ferroviarie sabato prima di sospensioni più ampie domenica. Decine di voli del fine settimana nella regione meridionale sono stati cancellati, ha riferito l’emittente NHK.

Nanmadol, il quattordicesimo tifone della stagione, sabato pomeriggio si trovava vicino all’isola Minami-Daito meridionale del Giappone in direzione nord-ovest a 20 km (12 miglia) all’ora. I venti al centro della tempesta soffiano a 198 km orari (123 miglia orarie), con raffiche fino a 270 km orari, secondo la JMA.

READ  Le azioni asiatiche sono rimaste stabili come guadagni tranquilli, ma il tremore ha mantenuto fermo il dollaro

La tempesta, di intensità equivalente a un uragano di classe 5 nell’Oceano Atlantico, dovrebbe curvare verso est e passare sopra Tokyo martedì prima di prendere il largo entro mercoledì.

Le emittenti nazionali hanno trasmesso filmati di forti venti e pioggia che già si abbattevano sulla catena di isole meridionali del Giappone di Okinawa mentre la tempesta si avvicinava.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Reportage di Rocky Swift a Tokyo; Montaggio di William Mallard e Lincoln Feast.

I nostri standard: I principi di fiducia di Thomson Reuters.