Dicembre 6, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Il Giappone ha battuto Hong Kong 6-0 nell’apertura del campionato dell’Asia orientale

19 luglio (Reuters) – Martedì, i padroni di casa del Giappone hanno battuto Hong Kong per 6-0 nella partita di apertura dell’East Asian Championship nonostante abbiano schierato una squadra composta interamente da giocatori della J-League.

Yuki Soma, Shuto Machino e Takuma Nishimura hanno segnato due gol ciascuno per dare il via alla sfida del Giappone nella competizione regionale biennale, che comprende anche Cina e Corea del Sud.

L’allenatore Hajime Moriyasu ha scelto una squadra composta esclusivamente da giocatori con sede in Giappone, con i difensori Miki Yamane e Shogo Taniguchi gli unici membri della formazione titolare ad aver partecipato alla fase finale dei preliminari della Coppa del Mondo asiatica.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

L’esterno del Nagoya Grampus Soma ha dato l’avvio perfetto ai padroni di casa quando si è arricciato su un calcio di punizione di destro da 25 metri che ha catturato il lento portiere di Hong Kong Paulo Cesar.

Machino ha raddoppiato il vantaggio del Giappone al 20′ con un colpo di testa su cross di Yamane dalla destra e la squadra di Moriyasu ha allungato il vantaggio due minuti dopo quando Nishimura ha piegato il suo rasoterra nell’angolino in basso.

Nishimura ha segnato il suo secondo cinque minuti prima dell’intervallo quando si è fatto avanti incontrastato per battere Cesar dalla distanza.

Soma ha segnato di nuovo 10 minuti dopo la ripresa con un colpo intelligente dopo che Yamane ha colpito un cross basso nell’area piccola e due minuti dopo il Giappone ha segnato un sesto quando Machino si è avventato quando Cesar ha lasciato che la palla gli sfuggisse di mano.

READ  I prezzi core del Giappone vedranno il loro primo aumento in 18 mesi, con un rallentamento della crescita delle esportazioni

Il Giappone parteciperà alla settima finale consecutiva della Coppa del Mondo a novembre in Qatar e la squadra di Moriyasu è stata sorteggiata per affrontare Spagna, Germania e Costa Rica.

Il campionato dell’Asia orientale continuerà mercoledì quando i tre volte campioni in carica della Corea del Sud incontreranno la Cina su Toyota.

La Cina avrebbe dovuto ospitare il torneo, ma ha rinunciato ai propri diritti a causa dei continui tentativi del governo cinese di applicare una politica zero-COVID a livello nazionale.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Reporting di Michael Church a Hong Kong, montaggio di Ken Ferris

I nostri standard: I principi di fiducia di Thomson Reuters.