Agosto 7, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Il Giappone arrostisce nella peggiore ondata di caldo dal 1875

Il Giappone sta vacillando per il quarto giorno consecutivo sotto un’intensa ondata di caldo che si dice sia la peggiore che il paese abbia affrontato in 150 anni con temperature che superano i 35°C a Tokyo per giorni e giorni.

Le temperature nella capitale hanno raggiunto i 35,1°C entro le 13:00 ora locale di martedì e un massimo di 37°C è stato segnalato mercoledì nella peggiore serie di caldo a giugno dall’inizio delle registrazioni nel 1875, ha riferito Reuters.

Rapporti locali hanno citato l’Agenzia meteorologica giapponese (JMA) per aver affermato che il mercurio non dovrebbe scendere sotto i 34°C nella capitale fino a domenica.

L’agenzia ha previsto una temperatura di 36°C giovedì e 35°C venerdì per la capitale.

Le alte temperature hanno aumentato la pressione sull’alimentazione e le autorità temono di dover ricorrere a tagli.

Il governo giapponese ha anche esortato le persone a utilizzare meno elettricità.

“Chiediamo al pubblico di ridurre il consumo di energia durante le prime ore serali, quando il tasso di riserva scende”, ha detto Yoshihiko Isozaki, vice segretario capo di gabinetto, in una regolare conferenza stampa.

Il governo aveva chiesto alle persone di spegnere le luci non necessarie per tre ore dalle 15:00 ora di Tokyo (7:00 BST) mentre “usavano correttamente l’aria condizionata e idratandosi durante le ore calde”.

Con gli avvisi di colpo di calore emessi martedì in alcune aree del Paese, i casi di ospedalizzazione sono aumentati, con i servizi di emergenza che hanno affermato che 76 persone della capitale sono state portate in ospedale.

Nel frattempo, Kaname Ogawa, direttore della politica di fornitura di elettricità presso il ministero dell’Economia e dell’industria, ha affermato che la domanda di elettricità lunedì è stata maggiore del previsto perché la temperatura era superiore alle previsioni di domenica.

READ  Arriva in Giappone la Lamborghini Countach LPI 800−4

“Siamo colpiti dal caldo insolito per la stagione”, ha detto Ogawa. “Per favore, coopera e risparmia quanta più energia possibile.”

Il Giappone ha registrato temperature record per giugno anche in altre aree. A Isezaki, a nord di Tokyo, la temperatura è salita fino a 40,2°C sabato, la più alta mai raggiunta a giugno.

Anche il Giappone deve affrontare una potenziale carenza di importazioni di combustibili fossili poiché l’Occidente ha imposto sanzioni contro la Russia per l’invasione dell’Ucraina.