Dicembre 8, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Il FMI riduce le previsioni di crescita per il 2022 per il Giappone al 2,4%.

Economia


Tokyo, 7 apr. (Jiji Press) – Il Fondo Monetario Internazionale, in un rapporto diffuso giovedi’ ora giapponese, ha affermato di aver ridotto al 2,4% le previsioni di crescita del Giappone per il 2022.

La nuova previsione è in calo di 0,9 punti percentuali rispetto alla precedente proiezione dell’istituto con sede a Washington fatta a gennaio.

Pur rilevando che l’economia giapponese si sta riprendendo grazie al forte sostegno politico del governo e agli alti livelli di vaccinazione contro il COVID-19, il FMI ha affermato nel rapporto che “il ritmo di ripresa della domanda interna sarà rallentato” dall’aumento dei prezzi delle materie prime, compreso il petrolio greggio prezzi e l’accresciuta incertezza in seguito all’invasione russa dell’Ucraina.

Sull’andamento dei prezzi del Giappone, il FMI ha affermato che l’inflazione nel Paese “rimane ben al di sotto” dell’obiettivo del 2% fissato dalla Banca del Giappone. Si prevede che l’indice dei prezzi al consumo del Paese aumenterà solo dell’1% nel 2022.

Secondo il rapporto, i membri del consiglio esecutivo del FMI hanno convenuto che la massiccia politica di allentamento monetario della BOJ “rimane appropriata”.

[Copyright The Jiji Press, Ltd.]

Jiji Press

READ  Japan Reserve Max Max Japan riceve la prima femmina alfa in 70 anni di storia