Ottobre 19, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Il 18° Torneo Internazionale Sophie Piano attira numeri senza precedenti in Giappone

Mucca

Mucca

Il La prima fase I risultati del 18° Concorso Internazionale di Soap Piano, attualmente in corso a Varsavia, in Polonia, sono stati annunciati il ​​7 ottobre.

Anche la qualificazione alla prima fase è una grande sfida. Dei 151 concorrenti che si sono qualificati per il turno preliminare di 12 giorni, un totale di 87 concorrenti si sono qualificati per il primo turno, di cui 22 dalla Cina, 16 dalla Polonia, 14 dal Giappone, 7 dalla Corea del Sud e 6 dall’Italia. Quel numero è stato ulteriormente ridotto a 45 dopo la prima fase.

Otto pianisti giapponesi Secondo livello Chohko Savada, Miu Shinto, Kyohe Sorida, Hayato Sumino, Domoharu Ushita, Yasuko Furumi, Sushi Kyomasu e il finalista dello scorso anno Aimi Kobayashi.

Ventitré pianisti da tutto il mondo hanno battuto la concorrenza Terzo livelloA partire dal 14 ottobre, cinque di loro sono artisti giapponesi, Yasuko Furumi, Aimi Kobayashi, Miu Shinto, Kyohe Sorida e Hyato Sumino.

Concorso pianistico annuale della compagnia Friedrich Sopin

Aggiornamenti sulla competizione da varie angolazioni, inclusi quelli disponibili dal livello di qualificazione Canale YouTube ufficiale Friedrich Soap Institute, molti siti di social media e feed Twitter dei concorrenti e dei loro fan. Questa competizione attira più spettatori che mai.

Popolare pianista di YouTube Con più di 80.000 follower, l’ingresso di Hayato Sumino ha aumentato il profilo della concorrenza in Giappone. Anche i live-stream su YouTube della competizione sono stati ben accolti da persone che suonano il pianoforte, “più istruttivi e interessanti rispetto a guardare la competizione nella sede perché puoi vedere chiaramente le mani e le espressioni dell’esecutore”.

Poco dopo lo scoppio della seconda guerra mondiale, nel 1927 iniziò la competizione. Il concorso ha continuato la sua popolarità con la nascita di molti pianisti famosi, tra cui Martha Archerich, Maricio Bollini e Stanislav Punin. Ha la storia più lunga di qualsiasi competizione musicale ed è rinomata come la porta di successo per i giovani pianisti.

READ  Giochi Paralimpici: il primo partecipante è stato ricoverato in Giappone con i sintomi del governo

A causa dell’epidemia di Govt-19, la competizione, che di solito si tiene ogni cinque anni, è stata posticipata a un anno nel 2020.

Dopo la seconda e la terza fase del 9-12 ottobre e del 14-16 ottobre, solo una decina di concorrenti avanzeranno alle finali il 17 ottobre, l’anno della morte di Mass-Sobin nella chiesa di Santa Croce il 17 ottobre-18 ottobre.

Le finali saranno una potente testimonianza della loro passione e del loro amore per Sophie, del loro pieno impegno fino ad ora e della loro abilità giovanile.

Il premio più alto assegnato a un pianista giapponese è stato il 2° posto nel 1970 (8° concorso) per Mitsuko Uchida. Il vincitore della precedente competizione è stato Seong-jin Cho, il primo pianista coreano a vincere il primo posto. Con i recenti notevoli successi dei pianisti asiatici, la fiducia nel vincitore giapponese per la prima volta è alta.

Da Japan Forward