Luglio 6, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

I viaggiatori sono al limite mentre i paesi inaspriscono le regole a causa della paura di Omicron – agenti di viaggio

Di Jamie Fried e Sen Lynn

SYDNEY/SINGAPORE (Reuters) – Le agenzie di viaggio hanno dichiarato lunedì che alcuni viaggiatori stavano valutando la possibilità di annullare o ritardare i piani di viaggio in risposta alle nuove restrizioni innescate dalla variante Omigron del virus corona, minacciando una già debole ripresa per l’industria del turismo globale.

Il Sudafrica, dove è stato scoperto Omicron, ha solo una piccola parte dei viaggi internazionali del mondo, ma Israele e Giappone hanno annunciato che chiuderanno il confine a tutti i viaggiatori stranieri e Gran Bretagna e Australia hanno inasprito le regole per tutti gli arrivi in ​​risposta a la nuova variazione.

Un portavoce dell’agenzia di viaggi ha affermato che alcuni passeggeri australiani che avevano prenotato tramite Flight Center Travel Group Ltd avevano cancellato o ritardato i voli a causa dei nuovi requisiti per 72 ore di isolamento a casa o in hotel in attesa dei risultati del test Covit-19.

“Non ci precipitiamo dai nostri piedi”, ha detto del numero di viaggi. “Siamo ancora all’inizio e le persone in generale sono disposte ad aspettare e vedere cosa succede”.

Il confine con l’Australia è chiuso ai turisti di tutti i paesi tranne la Nuova Zelanda e Singapore.

Jeremiah Wong, senior marketing liaison manager per Sun Brothers Travel, un’agenzia di viaggi con sede a Singapore, ha affermato di aver invitato alcuni clienti interessati a chiedere informazioni sulle opzioni per i prossimi viaggi in Australia a causa della necessità di un nuovo isolamento.

“Al momento, l’osservazione è che le persone sono desiderose di perseguire i loro piani di viaggio perché lo stanno pianificando da molto tempo”, ha affermato. “Non ci preoccupiamo dei tour in Europa”.

READ  Nuove specie di dinosauri con enormi artigli simili a coltelli trovati in Giappone: studio

Singapore Airlines ha dichiarato di aver dirottato alcuni dei suoi voli passeggeri verso Johannesburg e Città del Capo solo dopo che Singapore ha imposto restrizioni ai passeggeri che viaggiano in Sudafrica.

Singapore ha recentemente riaperto con cautela per i viaggi all’estero e domenica ha rinviato i piani per aprire i suoi confini ai viaggiatori vaccinati provenienti dagli Emirati Arabi Uniti, dal Qatar e dall’Arabia Saudita perché quei paesi sono hub di transito per i viaggi africani.

La Skyline Travel di Singapore vende pacchetti turistici in Europa e Corea del Sud, anche se non è stato ancora cancellato, ha detto un portavoce, aggiungendo di essere “preoccupato” per la situazione.

“Rendiamo obbligatorio per i nostri clienti l’acquisto di un’assicurazione di viaggio a causa della fluidità della situazione”, ha affermato.

(Jamie Freight a Sydney e Sen Lin Report a Singapore; Sri Navaratnam Editing)


Fuori dal terminal internazionale dell’aeroporto di Sydney a Sydney, in Australia, il 29 novembre 2021, mentre le nazioni reagiscono alla nuova variante Omigron del virus Corona, i passeggeri ricevono test per la malattia da virus corona presso la struttura di test pre-partenza (COVID-19). REUTERS / Loren Elliott

I passeggeri sono arrivati ​​all'aeroporto internazionale Ben Gurion il 28 novembre 2021 vicino a Tel Aviv, in Israele, poiché Israele ha imposto restrizioni sulla nuova malattia da virus corona (COVID-19).  REUTERS / Amir Cohenc
I passeggeri sono arrivati ​​all’aeroporto internazionale Ben Gurion il 28 novembre 2021 vicino a Tel Aviv, in Israele, poiché Israele ha imposto restrizioni sulla nuova malattia da virus corona (COVID-19). REUTERS / Amir Cohenc

(C) Brevetto Thomson Reuters 2021. Fare clic per le restrizioni –
https://agency.reuters.com/en/copyright.html