Novembre 30, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

I sondaggi suggeriscono che la coalizione di governo del Giappone vincerà la maggioranza alle elezioni

Il primo ministro giapponese Fumio Kishida parla in una conferenza stampa il 14 ottobre 2021, presso la residenza ufficiale del primo ministro a Tokyo, in Giappone. Eugene Hoshiko / Piscina REUTERS / File Photo

TOKYO, 21 ottobre (Reuters) – È probabile che il Partito Liberal Democratico giapponese perderà parte del suo seggio il 31 ottobre, ma si prevede che la sua coalizione di governo con il partito Komito mantenga la maggioranza, secondo diversi giornali citati giovedì. I loro risultati del sondaggio.

Il primo ministro Fumio Kishida mira a ottenere un chiaro mandato elettorale per rispondere alla sua risposta al virus corona e agire per rilanciare un’economia infetta, ma i deboli risultati elettorali potrebbero renderlo un altro primo ministro di breve durata.

Kishida Yoshihide ha assunto la guida della terza economia più grande del mondo da Suka il 4 ottobre, poiché la reputazione di Suka è diminuita mentre lottava per controllare la quinta ondata di infezione da virus corona.

In un sondaggio del quotidiano Asahi Shimbun, il 38% di coloro che volevano votare per il Partito Liberal Democratico (LDP) di Kishida era inferiore del 41% rispetto a un precedente sondaggio condotto all’inizio di questo mese.

In un recente sondaggio, il 7% degli intervistati ha dichiarato di voler votare per Komito, rispetto al 5% del sondaggio precedente, mentre la percentuale di coloro che volevano votare per il più grande partito di opposizione, il Partito Democratico del Giappone (CDPJ) , è rimasto invariato rispetto alla votazione precedente.

Mentre altri documenti, inclusi i quotidiani Minichi e Yomiuri, affermano che la coalizione di governo otterrà una maggioranza semplice o 233 seggi o più, l’LDF dovrebbe affrontare alcune battute d’arresto.

READ  Yusujumi ha vinto un altro oro nello skateboard per Joseph

L’LDF ha ottenuto una forte vittoria nelle elezioni della camera bassa del 2017 sotto Shinzo Abe, il primo ministro più longevo del Giappone, che si è dimesso l’anno scorso a causa di problemi di salute.

Un attuale media gestito dalla sussidiaria AAAHI Shimbun ha affermato che anche alcuni attuali membri del governo Kishida, come Deiro Yamagawa, il ministro dell’economia, stanno combattendo le gare più dure contro i candidati dell’opposizione.

Nel sondaggio dell’LDF, Yamagawa era leggermente più avanti del suo rivale CDPJ, e il ministro della Ricostruzione Kozapuro Nishim era testa a testa con il candidato CDPJ nei rispettivi distretti. Disse.

L’analista politico Atzuo Ido ha affermato che la caduta dell’LDP non dovrebbe sorprendere dopo una grande vittoria nel 2017, ma la perdita di seggi importanti sarà un fattore incerto all’interno del partito di governo.

“Spero che il gateway sarà di circa 30 seggi. Se l’LDP perde di più, è dubbio che l’LDP sarà in grado di concorrere con il signor Kishida nelle elezioni della camera alta del prossimo anno”, ha detto Ito.

“Saranno riluttanti a cambiare di nuovo il primo ministro entro un anno. Pertanto, potrebbero essere adottate altre misure come un importante rimpasto di governo”.

Kishita ha dichiarato di puntare a ottenere una maggioranza semplice per la coalizione di governo. LDP e Komeito detenevano quasi i due terzi dei seggi della camera bassa, sciolta la scorsa settimana.

Relazione di Kiyoshi Takenaka; Modificare il Lincoln Party.

I nostri standard: Politiche della Fondazione Thomson Reuters.