Settembre 24, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

I rendimenti aumentano dopo il rapporto sull’occupazione negli Stati Uniti, fluttuazioni azionarie

Herbert Lash e Hu Jones

NEW YORK / LONDRA (Reuters) – I rendimenti dei titoli del Tesoro statunitensi di Benmark sono aumentati venerdì per i timori di un aumento dell’inflazione, mentre i mercati azionari hanno sovraperformato i rapporti sull’occupazione statunitensi più deboli del previsto. Economia.

Poiché la variante delta Covid-19 ha interrotto le assunzioni nel settore del tempo libero e dell’ospitalità, i datori di lavoro statunitensi hanno creato meno posti di lavoro in sette mesi ad agosto, ma aumenti salariali dello 0,6% e altri dati hanno mostrato una forza economica di base.

È salito a 235.000 ad agosto, in calo rispetto ai 728.000 previsti dagli economisti in un sondaggio Reuters. Ma il tasso di disoccupazione è sceso al 5,2% dal 5,4% del mese precedente, secondo il Dipartimento del Lavoro.

Il più ampio S&P 500 e Dow sono scesi mentre la recessione nella crescita dell’occupazione negli Stati Uniti ha sollevato dubbi sul ritmo della ripresa economica. Ma il Nasdaq, forte della tecnologia, e il suo rappresentante globale, l’MSCI All-World Global Index, si sono avvicinati al gap di segnalazione per placare i timori di un’immediata richiesta di sostegno finanziario da parte della Fed.

Lee Ferridge, responsabile nordamericano della strategia multi-asset presso State Street Global Market, ha affermato che un annuncio su nastro non era sul tavolo a settembre dopo il rapporto di lavoro.

“Il supporto della banca centrale a questi mercati continuerà. Taper inizia subito dopo l’inizio.

“Fino a quando la Fed non stamperà, ciò significa che i mercati azionari saranno supportati dall’argomento della liquidità completa del QE”, ha affermato Berridge.

L’indice MSCI All-Country World è stato uguale, mentre il più ampio indice STOXX Europe 600 è sceso dello 0,65%.

READ  Tennis-US Open Day Six Nippon.com

A Wall Street, il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,23%, l’S&P 500 dello 0,17% e il Nasdaq Composite dello 0,03%.

I rendimenti sono aumentati di 3 punti base all’1,324% nella nota del tesoro a 10 anni di riferimento, aumentando l’avvertimento sull’inflazione per gli investitori dall’1,299% prima della pubblicazione dei dati.

L’indice del dollaro è sceso a 91,941, il livello più basso dal 4 agosto, in calo dello 0,18% a 92,054.

La moneta unica europea è salita dello 0,03%. I mercati stanno iniziando a reagire alla prospettiva di un’inflazione dell’eurozona più prolungata e alla riduzione dello stimolo da parte della Banca centrale europea, che si riunisce la prossima settimana.

In Europa, i dati hanno mostrato che l’attività commerciale della zona euro è stata forte il mese scorso, nonostante i timori di diversificazione del delta e diffusi problemi della catena di approvvigionamento.

Japan Jumps, China Ises

Le azioni in Giappone sono aumentate dopo che i funzionari hanno annunciato le dimissioni del primo ministro Yoshihide Suga, un anno dopo che il campo per un nuovo primo ministro è stato colpito da una risposta impopolare al COVID-19 e il sostegno pubblico sta rapidamente diminuendo.

L’indice azionario giapponese Topics è salito ai massimi da 30 anni e l’ultimo è salito all’1,61%, mentre il Nikkei ha guadagnato il 2%. Le azioni asiatiche non hanno raggiunto il picco dall’inizio dell’anno e sono in ritardo altrove.

Nel frattempo, le blue chip cinesi sono scese dello 0,5% e Hong Kong è rimasta stagnante dello 0,72%, con una forte contrazione nel settore dei servizi cinese ad agosto, penalizzata dalle restrizioni imposte per controllare la variazione del delta COVID-19, secondo un sondaggio privato venerdì.

READ  L'ospedale di Osaka accetta i pazienti COVID-19 prima in bancarotta in Giappone

I future sul greggio Brent sono scesi di 10 cent a 72,93 dollari al barile. Il greggio Usa è sceso di 34 cent a 69,65 dollari al barile.

(Rapporto aggiuntivo di Alun John a Hong Kong; Kevin Buckland a Tokyo; montaggio di Stephen Coates, Mark Heinrich, Hugh Lawson e Dan Grepler)


Foto

Foto
Foto

(C) Copyright Thomson Reuters 2021. Fare clic per le restrizioni –
https://agency.reuters.com/en/copyright.html