Ottobre 20, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

I mercati asiatici si scontrano con la caduta di Evergrande, occhio alla crisi energetica cinese


File immagine foto

di Scott Murdoch

HONG KONG (Reuters) – Le azioni asiatiche sono scese principalmente martedì mentre gli investitori hanno continuato a soffrire per la crisi del debito irrisolta del China Evergrande Group e hanno notato il potenziale impatto della carenza di energia in Cina.

Al di fuori del Giappone, martedì l’indice azionario Asia-Pacifico di MSCI è sceso dello 0,13%, dopo una sessione mista a Wall Street.

Nei primi scambi di martedì, l’indice di riferimento S&P / ASX200 australiano è sceso di quasi l’1%, mentre il Nikkei giapponese è sceso dello 0,6%.

L’indice Hong Cheng di Hong Kong è aumentato dello 0,44%, mentre l’indice blue chip cinese CSI300 è aumentato dello 0,1%.

Il futuro di Evergrande, lo sviluppatore mondiale di attività di debito, è stato oggetto di esame forense da parte degli investitori venerdì scorso per non aver rispettato la scadenza per il pagamento degli interessi sui titoli esteri.

Evergrande ha 30 giorni prima di non pagare e i funzionari di Shenzen stanno ora indagando sulla divisione di gestione patrimoniale della società https://www.reuters.com/world/china/exclusive-china-evergrandes-wealth-management-arm-faces-loc-government -indagine -2021-09-27.

Per non parlare di Evergrande, la People’s Bank of China (BPOC) ha dichiarato lunedì in una dichiarazione sul suo sito web che “proteggerà i diritti legali dei consumatori domestici”.

Per aumentare la carenza di energia in Cina, molte fabbriche hanno interrotto la produzione https://www.reuters.com/world/china/chinas-power-crunch-begins-weigh-economic-outlook-2021-09-27 Fornitori inclusi fornitori Apple Inc e Tesla Inc. e si prevede che colpirà il settore manifatturiero del paese e le relative catene di approvvigionamento.

Gli analisti hanno avvertito che l’attuale blackout potrebbe influenzare il titolo industriale quotato del paese.

“Ciò che vediamo in Cina con gli sviluppatori e il lato oscuro sarà un peso negativo nei mercati asiatici”, ha detto a Reuters Toy Hoit, Asia Chief Market Strategist di JPMorgan Asset Management.

READ  Rapporti: il russo dice di aver nuotato in Giappone, in cerca di asilo

“La maggior parte delle persone sta cercando di creare un potenziale effetto infettivo con Evergrande e fino a che punto può arrivare. Stiamo monitorando la risposta politica e stiamo iniziando a vedere alcuni cambiamenti nel supportare gli acquirenti di case.

A Wall Street, il Dow Jones Industrial Average (.DJI) è salito di 144,36 punti, o dello 0,41%, a 34.942,36, mentre l’S&P 500 (.SPX) è sceso di 4,57 punti, o dello 0,10%, a 4.450,91, mentre il Nasdaq Joint ( .IXIC) è sceso di 68,29 punti, o 0,459, a 14,29. .

Gli analisti prevedono che l’aumento dei rendimenti obbligazionari negli Stati Uniti passerà dalla crescita alle azioni rotanti, che saranno permanenti dopo un lungo rendimento post-bond.

I rendimenti dei titoli del Tesoro degli Stati Uniti hanno raggiunto il massimo in tre mesi, raggiungendo l’1,516% durante la notte a seguito di una mossa della Federal Reserve la scorsa settimana, per tagliare gli incentivi fiscali all’inizio di novembre.

Gli investitori statunitensi si aspettano discorsi da diversi alti funzionari federali alla fine di questa settimana, così come la Cina che monitorerà eventuali progressi su Evergrande, ha affermato il broker Art Minet in una nota.

Nel commercio asiatico, il dollaro è aumentato di quasi lo 0,1% con la sua performance nella sessione internazionale di lunedì dopo che i rendimenti obbligazionari sono aumentati.

L’oro è rimasto piatto, mentre il greggio Brent è sceso dello 0,2%.

(Relazione di Scott Murdoch; Montaggio di Richard Bull)

(C) Copyright Thomson Reuters 2021. Fare clic per le restrizioni –
https://agency.reuters.com/en/copyright.html