Novembre 30, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

I manicomi sicuri sono in aumento e il petrolio affonda mentre l’investitore Govt cerca opportunità


Foto del file: codice stradale per Wall Street fuori dalla Borsa di New York (NYSE) a Manhattan, New York, 28 dicembre 2016. REUTERS / Andrew Kelly / File foto

di Pete Schrder

WASHINGTON (Reuters) – L’indice Nasdaq Composite ha chiuso venerdì a un nuovo massimo record, ma le blue chip sono crollate tra le rinnovate preoccupazioni per le azioni statunitensi e il petrolio COVID-19, che ha anche rafforzato i porti sicuri come il dollaro USA.

L’ascesa del Nasdaq, pesante per la tecnologia, è arrivata quando gli investitori si sono preoccupati per i blocchi aggiornati, a seguito dei timori che la Germania potesse seguire l’esempio mentre l’Austria ha annunciato nuove restrizioni per far fronte ai casi in aumento.

Le banche e le compagnie di viaggio hanno sopportato l’urto delle perdite, poiché il numero di casi è aumentato vertiginosamente e gli investitori sono balzati in paradisi più sicuri nei titoli tecnologici, lamentando il rallentamento dell’attività economica.

“Questo è un momento normale per correre dei rischi. In questo caso, il mercato ha abbastanza flusso di cassa per scendere – le persone stanno correndo dei rischi andando in rifugi sicuri”, ha affermato Jay Hotfield, amministratore delegato di Infrastructure Capital. Gestione a New York. “In questo momento, Covid-19 è il titolo del giorno. Ogni operazione che si svolge attualmente sul mercato è alimentata da Covid”.

Il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,75% durante la settimana, chiudendo a cinque nella quarta settimana. L’S&P 500 ha perso lo 0,14%, mentre il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,4% chiudendo per la prima volta sopra i 16.000.

L’indice azionario globale MSCI, che replica le azioni di 45 paesi, è sceso dello 0,28%.

READ  Il dominio aziendale di Ambani e Adani può durare? Vedi Corea del Sud e Giappone per le risposte

Le rinnovate preoccupazioni del governo hanno contribuito a mantenere bassi i prezzi del petrolio di oltre il 3% e il settore sta già lottando con le preoccupazioni per la riduzione della domanda e il rilascio di riserve di greggio per ridurre i prezzi del gas.

Il greggio Brent è sceso del 3,47% a 78,42 dollari al barile e il greggio statunitense è sceso del 3,67% a 76,11 dollari al barile. Per la prima volta da marzo 2020, i due criteri sono stati ridotti a quattro settimane.

Ricerca di sicurezza

Con il ritorno dei timori del governo 19, c’è stato un miglioramento nella gamma di rifugi sicuri.

Venerdì i rendimenti dei titoli del Tesoro USA a lungo termine sono scesi a causa della forte domanda. Le note di riferimento a 10 anni hanno guadagnato l’ultima volta l’1,545%, in calo dell’1,515%, il minimo dal 10 novembre.

Il dollaro è salito dopo che il governatore della Federal Reserve Christopher Waller ha chiesto un netto taglio del sostegno economico per inasprire la politica monetaria della banca centrale. Richard Clarida, vicepresidente della Federal Reserve, ha affermato separatamente che sarebbe opportuno considerare pressioni rapide quando la banca centrale si riunirà la prossima volta per formulare la politica a metà dicembre.

L’indice del dollaro, che replica il biglietto verde e il paniere di sei valute, è salito dello 0,51% a 96.029. Il dollaro è aumentato di circa l’1% durante la settimana, mentre l’euro ha toccato il minimo da 16 mesi.

Il guadagno del dollaro è avvenuto a spese dell’oro. L’oro spot è sceso dello 0,62% a 1.846,91 dollari l’oncia.

“Il prezzo dell’oro è in calo dopo che alcuni falchi hanno parlato dell’aumento del dollaro da parte della Fed”, ha affermato Edward Moya, analista di mercato senior presso OANDA Brokerage.

READ  Il Giappone trova un alto inquinamento da vaccino con mortaio

(Segnalazione di Tara Ranasinghe e Pete Schrடர்der; Segnalazione aggiuntiva di Alun John a Hong Kong e Yoruk Pahseli e Julian Ponthas a Londra; Montaggio di Sujatha Rao, Toby Chopra, Dan Grepler e Jonathan Otis)

(C) Brevetto Thomson Reuters 2021. Fare clic per le restrizioni –
https://agency.reuters.com/en/copyright.html