Dicembre 8, 2022

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

[Hidden Wonders of Japan] Celebrando la stagione al Kumano Nachi Taisha

Il 14 aprile il Santuario di Kumano Nachi Taisha, sito Patrimonio dell’Umanità, ha tenuto il Festival dei fiori di Sakura per pregare per un raccolto eccezionale. Per ringraziare la natura per le sue benedizioni, due fanciulle del santuario con i capelli adornati con forcine per capelli di fiori di ciliegio, hanno eseguito un’elegante danza davanti al lo Shintai, Nachi Falls, che è la cascata più alta del Giappone.

Il Sito Patrimonio dell’Umanità si trova nella città di Nachikatsuura, nella prefettura di Wakayama, a circa 130 km a sud di Osaka.

Rievocando un aneddoto dal ritiro dell’imperatore Kazan (968–1008), il festival racconta la storia dei suoi 1000 giorni di permanenza sul monte Nachi, dove scrisse un waka poesia che elogia la bellezza dei fiori di ciliegio in questa zona.

Le fanciulle del santuario eseguono una danza nell’ambito del “Festival dei fiori di Sakura” al Santuario Kumano Nachi Taisha.

Alla celebrazione del festival, un sacerdote shintoista indossava una lacca nera eboshi (copricapo formale giapponese) con una decorazione di fiori di ciliegio, suonò un fischietto e suonò un tamburo in sottofondo.

Chishiko Ise, 64 anni, una turista della città di Kagoshima, è stata felicissima della scena. “Il ballo delle fanciulle del santuario è stato molto bello”, ha detto, aggiungendo “Anche le canzoni e le esibizioni dei sacerdoti sono state meravigliose. Mi hanno fatto sentire rilassato. ”

Qual è la tua meraviglia nascosta del Giappone? Carica la tua foto qui.

(Leggi l’articolo in giapponese a questo link.)

Autore: Sankei Shimbun