Novembre 30, 2021

Basilicata Press

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Hewitt della Gran Bretagna afferma che il tennis in sedia a rotelle è libero di perseguire una carriera


Immagine del file: Giochi Paralimpici di Tokyo 2020 – Tennis su sedia a rotelle – Medaglia di bronzo per singoli uomini – Ariac Tennis Park, Tokyo, Giappone – 4 settembre 2021. L’azione britannica di Alfie Hewitt contro Garden Reed. REUTERS / Ivan Alvarado

(Reuters) – Il tennista su sedia a rotelle Alfie Hewitt, che ha terminato lo slam del calendario di doppio quest’anno, ha dichiarato che gli è stato permesso di continuare la sua carriera dopo un cambiamento nelle regole di classificazione della Federazione internazionale di tennis (IDF).

Hewitt, il 18 volte campione del Grande Slam britannico, ha la malattia di Berthes, che colpisce il movimento dell’anca. In base alle modifiche iniziali ai regolamenti dell’ITF nel 2019, la malattia non è stata diagnosticata così grave da consentire l’uso di una sedia a rotelle.

La sentenza ITF ha significato che Hewitt non era idoneo a competere in sedia a rotelle oltre i Giochi Paralimpici di Tokyo, che sono stati rinviati a causa dell’epidemia di COVID-19, ritardando l’esecuzione del suo appello.

Tuttavia, i media britannici hanno riferito che l’ITF ha rivisto i suoi criteri per escludere solo coloro che potevano competere.

Il 23enne ha ricevuto la notizia lo scorso fine settimana ad Amsterdam, dove si è recato per effettuare ulteriori test di classificazione.

“Non ho avuto un battito di ciglia la sera prima, quindi ero molto svuotato e poi ho avuto un diluvio di lacrime”, ha detto Hewitt ai media britannici lunedì. “Mentalmente ed emotivamente è stata un’esperienza molto drenante, ma ovviamente una delle migliori.

“Quando si trasporta qualcosa di così pesante, si ha davvero voglia di sollevarlo dalle spalle. L’ho sentito. Mi sono sentito così rilassato.”

READ  L'auto volante, costruita in Giappone, è stata allestita per i primi voli di prova sul suolo nazionale

Hewitt, che quest’anno ha mantenuto il titolo di singolare agli Open di Francia, può ora competere agli Australian Open a gennaio, dove ha raggiunto la finale di singolare nel 2021.

(Segnalazione di Hrithika Sharma a Bangalore; montaggio di Peter Rutherford)

(C) Brevetto Thomson Reuters 2021. Fare clic per le restrizioni –
https://agency.reuters.com/en/copyright.html